Iris con la crema ricetta catanese

Iris con la crema ricetta catanese

RICETTA  DEDICATA  A  MIO PADRE

La ricetta degli Iris alla crema, sono tipici della zona di Catania, infatti a Palermo sono noti con la crema di ricotta. Vi garantisco che sia con la crema o con la ricotta è davvero una preparazione dolce, davvero buona e golosa. La ricetta che vi posto oggi, è semplificata, in quanto, ho  voluto velocizzare la mia preparazione, utilizzando dei panini al latte , acquistati dal mio panettiere di fiducia. Quando preparerò gli iris alla crema pasticcera , vi farò vedere la preparazione dalla A alla Z. Pronti per la lista della spesa?

Iris con la crema ricetta catanese
  • Difficoltà:Media
  • Preparazione:20 minuti
  • Cottura:5/6 minuti
  • Porzioni:12 pezzi
  • Costo:Basso

Ingredienti

  • panini al latte (del giorno prima) 12
  • Olio di semi di arachide (per friggere) 1 l
  • Crema al cioccolato (al ) 300 g
  • Uova (di media misura) 2
  • Pangrattato (circa) 200 g
  • Sale 1 pizzico

Preparazione

  1. Per prima cosa prepariamo la crema al cioccolato come descritta QUI oppure potreste utilizzare una vostra personale e collaudata ricetta di una crema al cioccolato, ben soda.

    Appena la crema si raffredda, la poniamo in frigorifero per almeno un paio di ore, prima di utilizzarla, per la farcitura dei nostri iris.

    Nel frattempo ci prepariamo i panini al latte. Tagliamo alla base di ogni panino, il centro , e lo lasciamo da parte. svuotate il panino della mollica che  troverete nella parte centrale.

    A questo punto , riempite il panino con la crema al cioccolato, richiudete bene con il cerchietto di pane tolto in precedenza e passate il panino farcito , nell’uovo sbattuto insieme ad un pizzico di sale (con delicatezza) poi ripassate sul pangrattato e subito a friggere in olio caldo, fino a doratura completa. Una volta pronti, li lascerete su carta assorbente da cucina , per perdere l’olio in eccesso.

    L’iris si serve tiepido o anche freddo. ma vi assicuro che il loro gusto non vi deluderà. Buona preparazione.

    Seguimi anche su FACEBOOK

Precedente Pasta e lattuga ricetta della mamma Successivo Polpette di bieta o segali selvatiche

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.