Crea sito

Gelo di cannella con e senza procedimento bimby

Gelo di cannella con e senza procedimento bimby

da brava siciliana , dovevo pur fare questo buonissimo dolce della tradizione culinaria della mia bella isola. Anche se è un dolce conosciuto e preparato in tutto il mondo. La sua preparazione è davvero semplice ed il risultato è davvero strepitoso. quindi armatevi di buona volontà e prepariamo insieme questo dolce, con o senza binby,

pronti per la lista della spesa?

Gelo di cannella con e senza procedimento bimby
  • Preparazione: 12 Ore
  • Cottura: 20 Minuti
  • Difficoltà: Molto facile
  • Porzioni: 6 pezzi
  • Costo: Molto economico

Ingredienti

  • Acqua 750 ml
  • Cannella in stecche 25 g
  • Amido di mais (maizena) 50 g
  • Zucchero 150 g
  • polvere di pistacchio 20 g

Preparazione

  1. Iniziamo con il procedimento Bimby

    La sera prima di iniziare la ricetta lasciamo macerare le stecche di cannella nell’acqua, per tutta la notte. dopo  il tempo trascorso , versiamo l’acqua all’interno del boccale e azioniamo a vel. 1 antiorario per 6 minuti a 100°.

    Filtriamo il liquido, lo rimettiamo nel boccale  e vi  aggiungiamo anche, lo zucchero e l’amido e proseguiamo la cottura per 20 minuti a 100° vel. 5.

    Ecco che il nostro gelo di cannella prende consistenza, travasiamo in uno stampo in silicone , monoporzione o unico ed attendiamo che si freddi del tutto, poi lo  trasferiremo  almeno un paio di ore in frigorifero a rassodare e gelare del tutto. 🙂

  2. Procedimento senza Bimby:

    La sera prima di iniziare la ricetta lasciamo macerare le stecche di cannella nell’acqua, dopo il tempo trascorso , versiamo l’acqua all’interno  di una pentola e lasciamo bollire per almeno 10 minuti,

    Spegniamo il fuoco e lasciamo riposare un paio di ore. Trascorso il tempo di riposo filtriamo il liquido ormai aromatizzato alla cannella , anche nel colore . A parte in una pentola, aggiungiamo lo zucchero e l’amido e vi aggiungiamo poco alla volta il liquido , ottenuto

    Mentre aggiungiamo il liquido, mescoliamo con una frusta manualmente, appena l’amido si sarà sciolto, poniamo sul fuoco a rassodare, Poco alla volta si creerà un composto gelatinoso, a quel punto spegniamo e trasferiamo il tutto in delle ciotoline mono porzioni di silicone o ceramica. Appena si fredda, poniamo per un paio di ore in frigorifero, e prima di servire, spolverizziamo la superfice con granella o polvere di pistacchio di Bronte  DOP.

    Buona preparazione!!

    Se hai trovato interessante la mia ricetta, CONDIVIDILA

    Ti aspetto anche sulla mia pagina FACEBOOK per scambi culinari e non  solo

Note

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.