Crea sito

Come conservare l’aglio fresco

Nell’articolo di oggi, vi spiego come conservare l’aglio fresco, e mantenerlo inalterato nel gusto anche dopo averlo congelato.Su questo argomento ci sono diverse scuole di pensiero. Personalmente , ho utilizzato sempre il metodo che mia madre ha imparato dalla mia nonna, cioè quello di sbucciare l’aglio una volta che è stato essiccato al sole e poi riporlo in dei vasetti di vetro o buste specifiche per il congelamento e riporlo in congelatore, cosi’ da averlo pronto all’uso, nel momento in ci dovesse servire. Prima di addentrarci sui vari passaggi, che servono al risultato finale della nostra preparazione vi descrivo un po’ le particolarità dell’aglio 

Come conservare l'aglio fresco

♦ Forse non tutti sanno che l’aglio è una pianta bulbosa,infatti i suoi spicchi , in effetti sono dei bulbi. Oltre l’utilizzo che ne facciamo in cucina come condimento, l’aglio ha anche uno scopo terapeutico.Le origini di questa pianta sono asiatiche , esistono diverse tipologie di aglio, come quello rosso di Sulmona, aglio rossi di Nubia, che è pure presidio Slowfood, l’aglio dal sapore delicato di Voghiera.

♦ Il sapore e l’odore intenso e pungente dell’aglio è dovuto alla presenza dei composti organici dello zolfo , quali l’alliina ed i suoi derivati. l’uso dell’aglio in cucina, in alcune preparazione è di fondamentale importanza , come per preparare ad esempio la bagna caoda, il pesto, aioli. Si consuma crudo o cotto, fresco o essiccato , intero o macinato.E dopo questa breve parentesi sull’aglio passiamo a come sfruttarlo al meglio e non rovinarlo, per trovarlo sempre pronto anche in inverno.

♦ L’occorrente per congelare l’aglio:

  • Vasetti di vetro con coperchio o buste per il congelamento apri e chiudi
  • Contenitori di plastica a chiusura ermetica

♦ Una volta acquistato l’aglio fresco, basterà lasciarlo al solo fino a quando non asciughi del tutto, attenti a non aspettare troppo, NON deve assolutamente avere germogli. Lo puliamo del tutto della buccia che lo riveste e conserveremo solo gli spicchi d’aglio sodi, senza macchie.Gli spicchi d’aglio si potrebbero congelare anche con la buccia, rimarranno comunque separati tra loro.

♦ Quando vi servirà usarlo, non è necessario farlo scongelare, non perderà l’aroma, ed anche congelato è semplice da affettare se dovesse servire.Buona conserva

Vi aspetto anche sulla mia pagina FACEBOOK per scambi culinari, consigli o solo per lasciare un commento alle ricette.

Come conservare l’aglio fresco

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.