Crea sito

Cimette di cavolfiore speziate ammollicate

Cimette di cavolfiore speziate ammollicate, ricetta semplice e gustosa , da servire come contorno , adatta sia con secondi piatti di carne, che di pesce. Le cimette di cavolfiore sono perfette anche da sole come antipasto. Poche mosse per ottenere un buon contorno vegetariano. Pronti per la lista della spesa?

  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di cottura30 Minuti
  • Porzioni4 persone
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 1Cavolfiore
  • 60 gPangrattato
  • 4 cucchiaiOlio extravergine d’oliva
  • 1/4 cucchiainoSale
  • 3 pizzichiPepe nero
  • 30 gPecorino

Preparazione

  1. Iniziamo a separare le cimette , una alla volta, dopo le immergiamo in acqua fresca con una bel cucchiaio di bicarbonato e le lasciamo in ammollo per almeno 15 minuti.

  2. Sciacquiamo le cimette sotto acqua corrente e le trasferiamo in una pentola con acqua bollente salata, Cuociamo le cimette, per 10 minuti , dopo le scoliamo e le lasciamo da parte a scolare tutta l’acqua di cottura.

  3. Nel frattempo, lavoriamo il pangrattato con le spezie elencate e l’olio extravergine d’oliva, saliamo solo se necessario e cospargiamo per intero le cimette con il pangrattato speziato, ottenuto. trasferiamo il tutto in una teglia , leggermente oleata, o foderata con carta forno. Passiamo il tutto in forno a gratinare per circa 20 minuti e serviamo ben caldo a tavola e buona preparazione.!!

  4. Hai trovato utile questa ricetta? mandami un tuo parere e se hai piacere di testare la preparazione, aspetto una tua foto 😉

  5. Cimette di cavolfiore speziate ammollicate

Vi ricordo che vi aspetto sulla mia pagina FACEBOOK per scambi culinari e non solo , vi invito ad iscrivervi al GRUPPO DI SWEETORUCCIAS RICETTE PER TUTTI per condividere le vostre ricette o chiedere consigli, sarete i benvenuti

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.