Crea sito

SFORMATO DI MIGLIO CON VERDURE E POMODORI SECCHI

Sformato di miglio con verdure e pomodori secchi.
Viene facile associare questo cereale ad uso e consumo solo degli uccellini, non è così.
E’ uno tra i cereali più antichi, risalente addirittura al Neolitico. Come tutti i cereali, nelle epoche passate era degno sostitutivo della carne o utilizzato nei periodi di carestia.
Con il tempo è passato in secondo piano, rimpiazzato da cereali più importanti.
Inserire i cereali nella propria alimentazione è cosa buona. Apportano vitamine e sali minerali, in questo caso il miglio, essendo privo di glutine è indicato a chi soffre di celiachia.
Lo sformato che vi propongo è insaporito con verdure di stagione. Le indicazioni degli ingredienti è soggettiva, potrete condirlo a vostro piacimento. Per chi non ne conosce il sapore e la consistenza, posso dire che si avvicina al cous cous, sotto questa voce troverete molte ricette che lo riguardano.
Ora che inizia la stagione estiva, ve lo consiglio come portata unica. Portato in spiaggia, in una scampagnata o servito come pietanza da buffet, servito in monoporzioni.

sformato di miglio
  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di cottura20 Minuti
  • Porzioni6
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti per lo sformato di miglio

  • 400 gmiglio
  • 3zucchine (medie)
  • 6pomodori secchi sott’olio
  • qualchepomodori (datterini o piccadilly)
  • fogliebasilico
  • qualchecappero (dissalato)
  • q.b.broccoli
  • q.b.aglio
  • q.b.olio extravergine d’oliva
  • q.b.pane grattugiato
  • 80 gparmigiano Reggiano DOP

Strumenti

  • (teglia da forno) antiaderente oppure

Preparazione dello sformato di miglio

  1. sformato di miglio

    Sformato di miglio con verdure e pomodori secchi. Si parte dal condimento, visto che la cottura del miglio è molto veloce.

    In una wok versate le zucchine tagliate a cubetti, i pomodorini datterini tagliati a metà con dell’aglio sminuzzato, olio evo e salare. Far saltare le verdure mentre scottate in acqua bollente e salata, il broccolo tagliato a cimette.

    Una volta scottato unitelo alle zucchine e ai pomodorini, lasciate insaporire per una decina di minuti.

    A fine cottura inserite i pomodori secchi a striscioline, qualche cappero che avrete dissalato, mescolate e lasciate insaporire.

    Procediamo alla cottura del miglio. Come per la cottura del cous cous, portare a bollore l’acqua salata e un cucchiaio d’olio, spegnerla e aggiungere il miglio. Coprire e lasciare che il miglio assorba tutta l’acqua. Sgranare con una forchetta.

    Condire il miglio con le verdure. Ungere e cospargere con del pane grattugiato la teglia. Versare il miglio condito livellarlo e spolverare con il pane grattugiato a cui avrete aggiunto il parmigiano.

    Porre in forno a 200°, fin quando non forma una bella crosticina.

    Una volta pronto, togliere dal forno, lasciar intiepidire e servire. E’ buonissimo anche freddo.

conservazione

Una volta preparato tenere in frigo in un contenitore ermetico o coperto con pellicola.

dove mi trovi

Se ti piacciono le mie ricette puoi seguirmi su  Facebook  Pinterest  Instagram  Twitter  Tumblr

Per non perderle, hai la possibilità di attivare le notifiche…ti aspetto anche su Messenger

/ 5
Grazie per aver votato!
(Visited 88 times, 1 visits today)

Pubblicato da sweetcandymary

Roma... la mia città natale, origini calabresi e marchigiane, sapori e profumi che mi hanno sempre accompagnato hanno forgiato il mio modo di cucinare...passione, amore golosità...un peccato non peccare! Addetta alla ristorazione con predisposizione all'assaggio esagerato...chi di forchetta ferisce di forchetta perisce ;)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.