Crea sito

ROLLE’ DI VITELLA gustoso piatto della domenica

Rollè di vitella, ripieno con prosciutto e macinato di maiale. Per ottenere un buon risultato, va utilizzato il giusto taglio. La fesa di vitella è la parte consigliata per questa preparazione.

Gli ingredienti da inserire all’interno del rollè, variano a seconda dei gusti, per questo potete spaziare dalle verdure alle uova. Essendo un piatto che ha bisogno di una lunga cottura, di solito si prepara nelle occasioni speciali o…come usanza insegna, per la domenica.

 

rollè di vitella
  • Preparazione: 15 Minuti
  • Cottura: 1,30 Ora
  • Difficoltà: Medio
  • Porzioni: 10 persone
  • Costo: Medio

Ingredienti

  • 1 kg fesa di vitella
  • 200 g macinato di maiale
  • 100 g prosciutto di praga
  • 50 ml Olio extravergine d'oliva
  • 1 bicchiere Vino bianco secco
  • 1 rametto Rosmarino
  • 1 carota
  • 1 costa sedano
  • 1 cipolla bianca (media)
  • q.b. Sale fino

Preparazione

  1. rollè di vitella

ROLLE’ DI VITELLA

Rollè di vitella. L’operazione per aprire la fesa di vitello potete effettuarla utilizzando un coltello ben affilato, meglio ancora se sarà il vostro macellaio ad aiutarvi. Comunque va aperta a fisarmonica, cercando di ottenere un unico pezzo in cui adagerete le fette di prosciutto e la carne macinata leggermente insaporita con un filo di sale, ben distribuita.  Potete mettere all’interno ciò che più vi piace, frittata, verdura, uova sode dipende dai vostri gusti. Questo bel tappetino andrà arrotolato su se stesso, ben stretto. Dovrete utilizzare dello spago da cucina e chiuderlo per bene onde evitare che si apra. Mettere in una casseruola con olio e tutti gli aromi. salatelo e iniziate la cottura con fuoco vivo girandolo su tutti i lati, servirà a sigillare i pori della carne. Quando sarà leggermente rosolato irrorate con abbondante vino bianco e coprire, con un coperchio a fuoco basso, fino a che il sughetto che si forma, non si sia ritirato e l’arrosto sarà cotto, girandolo ogni tanto.  Suggerimento …la cottura dovrà essere lenta perciò a fuoco molto basso. Il sughetto rimasto andrà filtrato e utilizzato per condire le fettine di rollè, una volta sistemato sul piatto da portata.Tagliate il rollè quando si è freddato, se caldo si rischia di sgretolarlo e le fette non verrano compatte. Potete accompagnarlo con verdure di stagione o patate al forno.

Se ti piacciono le mie ricette puoi seguirmi anche su  Facebook  Pinterest  Instagram  Twitter  Tumblr  Google+

Per non perdere le mie ricette hai la possibilità di attivare le notifiche…ti aspetto!

/ 5
Grazie per aver votato!
(Visited 787 times, 1 visits today)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.