Crea sito

FROLLA CON CREMA AL LATTE E CREMA DI PISTACCHI

Frolla con crema al latte e crema di pistacchi. Un friabile guscio che racchiude due soffici creme contornate da una croccante granella di pistacchi.
Buona….ma anche molto scenografica per la decorazione. Semplice da realizzare, munirsi di stecchino e con pochi gesti riusciremo ad ottenere questo bel disegno.
Proposta in versione unica e in monoporzione…ecco la ricetta!!!

frolla con crema al latte
  • DifficoltàBassa
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di riposo30 Minuti
  • Tempo di cottura25 Minuti
  • Porzioni10/12
  • CucinaItaliana

Ingredienti

frolla

  • 250 gfarina 00
  • 100 gburro freddo
  • 1 cucchiainoLievito in polvere per dolci
  • 100 gzucchero
  • 1 cucchiainoEstratto di vaniglia
  • 1uovo medio

crema al latte

  • 100 gPanna fresca liquida
  • 100 gIl latte condensato Nestlé
  • q.b.Granella di pistacchi
  • 1 cucchiaioCrema di pistacchi

Strumenti

  • Stecchino
  • stampo a cerniera da 22-24 cm di diametro
  • Carta forno
  • Biberon per bagne
  • Pellicola per alimenti

Preparazione della frolla

FROLLA CON CREMA DI LATTE E CREMA DI PISTACCHI
  1. frolla con crema al latte

    Frolla è la prima preparazione che andremo a fare.

    Su un piano di lavoro o in una boule mettere, la farina, il lievito, lo zucchero e mescolare. Aggiungere il burro a pezzetti, l’uovo e l’estratto di vaniglia.

    Lavorare con la punta delle dita amalgamando tutti gli ingredienti, senza scaldare troppo il burro. Farne una palla e avvolgere in pellicola, mettere in frigo per una mezz’ora.

    Preparare la crema al latte. Montiamo la panna, aggiungiamo il latte condensato ed accorpare alla panna molto delicatamente con una spatola. Otteniamo una crema densa e vellutata. Mettiamo in frigo.

    Portiamo il forno a temperatura 180° ventilato, 190° statico.

    Rivestiamo il fondo dello stampo con carta forno, imburriamo e infariniamo la circonferenza. Stendiamo la frolla e adagiamola nello stampo, facendola salire per un paio di centimetri tutta intorno. Non fatela molto spessa. Quella restante potete utilizzarla per le monoporzioni.

    Bucherelliamo con i refi di una forchetta e inforniamo, procedendo con la cottura in bianco.

    Lasciamo dorare la frolla, la sforniamo e quando sarà fredda andremo a farcire con a crema al latte, livellandola con l’aiuto di una spatola.

    Per la decorazione al pistacchio muniamoci di un piccolo biberon o una sac a poc, con foro piccolo e creiamo una spirale partendo dal centro verso l’esterno. Con uno stecchino, senza molta pressione tiriamo delle righe, tutte in un verso e altre righe nell’altro verso. In questo modo otteniamo questo disegno.

    Cospargiamo tutto il bordo con la granella di pistacchi leggermente tostata.

conservazione

la frolla, se non consumata subito, può essere mantenuta in frigo, nell’apposito contenitore per torte, per un max di 3 giorni.

dove mi trovi

Se ti piacciono le mie ricette puoi seguirmi su  Facebook  Pinterest  Instagram  Twitter  Tumblr

Per non perderle, hai la possibilità di attivare le notifiche…ti aspetto anche su Messenger

/ 5
Grazie per aver votato!
(Visited 103 times, 1 visits today)

Pubblicato da sweetcandymary

Roma... la mia città natale, origini calabresi e marchigiane, sapori e profumi che mi hanno sempre accompagnato hanno forgiato il mio modo di cucinare...passione, amore golosità...un peccato non peccare! Addetta alla ristorazione con predisposizione all'assaggio esagerato...chi di forchetta ferisce di forchetta perisce ;)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.