Crea sito

FARFALLE CON PESTO E POMODORINI

Farfalle con pesto, pomodorini e scaglie di parmigiano. Estate, profumi e colori intensi, gusti freschi e appetitosi ma con leggerezza.

Amo questa stagione e tutto quel che ci dona. Vengono fuori piatti semplici e straordinari, da portare in tavola dopo una sosta d’obbligo in frigo. Piatti che non impegnano moltissimo e si possono preparare con anticipo e servire accompagnati ad altre pietanze, per offrire un appetitoso buffet o semplicemente da portare in spiaggia.

Visto l’abbondanza di basilico, cimentatevi nella preparazione del pesto. Questa gustosa salsa ligure, ottimo condimento per la pasta, sia calda che fredda, ma anche per insaporire il pane  e bruschette, patate….è un vero jolly.

farfalle con pesto e pomodorini
  • Difficoltà:Bassa
  • Preparazione:20 minuti
  • Cottura:dipende dal tipo di pasta minuti
  • Porzioni:4
  • Costo:Basso

Ingredienti

  • 300 g Pasta (farfalle)
  • 200 g Pomodori di Pachino
  • 1 mazzetto Basilico
  • 1/2 spicchio Aglio (facoltativo)
  • 50 g parmigiano (grattugiato)
  • 50 g Pecorino romano (grattugiato)
  • 150 ml Olio extravergine d’oliva
  • 1 cucchiaio Pinoli
  • q.b. Sale
  • parmigiano (scaglie)
  • qualche mandorla

FARFALLE CON PESTO E POMODORINI

Farfalle con pesto e pomodorini. Un semplice piatto di pasta dai grandi sapori. Vediamo come procedere.

Portiamo a bollore l’acqua salata per cuocere la pasta. Controlliamo la cottura e  scoliamola al dente. Passiamola sotto un getto d’acqua fredda e mettiamola in un’insalatiera, irroriamo con un cucchiaio d’olio evo e un filo di sale. Mescoliamo di tanto in tanto e lasciamo freddare.

Nel frattempo prepariamo il pesto. Per la preparazione del pesto, se non avete il mortaio di marmo e un pò di volontà, optate per il frullatore. Non è indicato, ne risente molto il sapore..sicuramente è più veloce.

Laviamo le foglie di basilico e asciughiamole. Mettiamole nel bicchiere del frullatore con una parte di olio evo, iniziamo a frullare e man mano aggiungiamo tutto l’olio, i pinoli e l’aglio. Quando otterremo una salsa omogenea, un paio di minuti circa, togliamo il pesto dal bicchiere e versiamolo in  un piatto dove aggiungeremo i formaggi e mescoleremo con un cucchiaio di legno. Prima di aggiungere il sale assaggiamo, il pecorino accentua molto la sapidità.

Laviamo i pomodorini e tagliamoli a meta, condiamo con un filo di sale e olio, mescoliamo. Ora che il condimento è pronto possiamo versarlo sulla pasta. Amalgamiamo tutto e serviamo con scaglie di parmigiano e mandorle tritate grossolanamente.

Le farfalle vanno tenute in frigo fino al momento del consumo e si mantengono per 2/3 giorni, coprendo con pellicola o utilizzando un contenitore ermetico.

Per non perdere le mie ricette hai la possibilità di attivare le notifiche…ti aspetto!

Se ti piacciono le mie ricette puoi seguirmi anche su  Facebook  Pinterest  Instagram  Twitter  Tumblr

(Visited 54 times, 1 visits today)

Pubblicato da sweetcandymary

Roma... la mia città natale, origini calabresi e marchigiane, sapori e profumi che mi hanno sempre accompagnato hanno forgiato il mio modo di cucinare...passione, amore golosità...un peccato non peccare! Addetta alla ristorazione con predisposizione all'assaggio esagerato...chi di forchetta ferisce di forchetta perisce ;)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.