Crea sito

CAPONATA SICILIANA PROFUMI ISOLANI

Caponata siciliana, un insieme di sapori e profumi che rendono unico questo piatto.
Anticamente era un piatto unico, ora si consuma come antipasto o contorno.
La storia della caponata, come tutte le ricette della tradizione che si tramandano, si intreccia e prende significati diversi…come anche nella preparazione. C’è la Trapanese, la Ragusana, la Palermitana..sempre di Sicilia si tratta ma si possono trovare alcune differenze, come ad esempio l’aggiunta delle patate. Di base abbiamo peperoni e melanzane, che in questa stagione danno il massimo.
Comunque vada l’agrodolce che la contraddistingue, lega le une alle altre, tutte buone e saporitissime.
Contorno o antipasto? A voi la scelta…non fatevela scappare!

caponata siciliana
  • DifficoltàMedia
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di cottura30 Minuti
  • Porzioni6/8
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti per la caponata siciliana

  • 400 gmelanzane ovali nere
  • 200 gcipolla rossa di Tropea
  • 100 golive
  • 200 gsedani
  • 300 gpassata di pomodoro
  • 100 mlaceto di vino bianco
  • 30 gzucchero
  • 40 gpinoli
  • 30 guva passa
  • 20 gcapperi sotto sale
  • 200 gpeperoni
  • q.b.olio extravergine d’oliva
  • q.b.olio di arachide
  • q.b.sale

Strumenti

  • Schiumarola
  • Carta paglia
  • Padella per friggere

Preparazione della caponata

  1. caponata siciliana

    Caponata siciliana. Una preparazione che necessita di un pò di tempo, ma il risultato è fantastico.

    Partiamo con lavare e tagliate a cubetti le melanzane.

    Poniamole in uno scolapasta e mettendo del sale grosso tra uno strato e l’altro. Mettiamo un peso sopra in modo che perdano tutta l’acqua in eccesso.

    Nel frattempo prepariamo il gambi di sedano. Tagliamoli a pezzetti e lessiamoli per 5 minuti in acqua leggermente salata. Mettiamo a scolare e asciughiamo con della carta assorbente.

    In una padella mettere dell’olio evo con la cipolla tagliata finemente, i capperi, i pinoli, l’uva passa ammollata in acqua e le olive. Facciamo appassire e se occorre aggiungiamo un filo d’acqua.

    Aggiungere il pomodoro e far cuocere per una decina di minuti.

    In una padella mettere l’olio di arachide e soffriggere il sedano. Adagiare su carta assorbente.

    Tocca alla salsa agrodolce.

    In u pentolino mettere l’aceto con lo zucchero e portare quasi ad ebollizione. Spegnere.

    Ora che le melanzane hanno perso la loro acqua, passiamole sotto l’acqua corrente e asciughiamole con un panno. Friggiamole e lasciamole scolare sulla carta paglia.

    Una volta che abbiamo tutto pronto, possiamo procedere ad assemblare la caponata.

    Uniamo le melanzane alla salsa con le cipolle ed il resto, aggiungiamo anche il sedano e lasciamo insaporire sul fuoco basso per qualche minuto. Infine l’aceto con lo zucchero.

    Facciamo insaporire per qualche minuto.

    La caponata è pronta.

dove mi trovi

Se ti piacciono le mie ricette puoi seguirmi su  Facebook  Pinterest  Instagram  Twitter  Tumblr

Per non perderle, hai la possibilità di attivare le notifiche…ti aspetto anche su Messenger

/ 5
Grazie per aver votato!
(Visited 43 times, 1 visits today)

Pubblicato da sweetcandymary

Roma... la mia città natale, origini calabresi e marchigiane, sapori e profumi che mi hanno sempre accompagnato hanno forgiato il mio modo di cucinare...passione, amore golosità...un peccato non peccare! Addetta alla ristorazione con predisposizione all'assaggio esagerato...chi di forchetta ferisce di forchetta perisce ;)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.