Crea sito

BULGUR IN INSALATA ZUCCHINE ROMANE CIPOLLA DI TROPEA POMODORINI

Bulgur in insalata…Modalità estate attivata e si comincia con i piatti di quelli vari quelli in cui ci infili di tutto perché la stagione ci regala di tutto…”roba fresca donneeeee….” E si fa felice parte della famiglia… meno uno…e visto che siamo tutte donne quando parlo del meno uno è di facile intuizione capire il riferimento.
Ma noi ce lo siamo godute a pranzo…un buon bulgur con zucchine romane, arcobaleno di pomodorini e cipolla di tropea…dolcissima.
Non tutti conoscono il bulgur. Altro non sono che chicchi di grano duro spezzato.
Il bulgur è molto versatile, possiamo metterlo al pari del cous cous, ma con una consistenza più marcata. Anche la cottura avviene allo stesso modo, doppio peso di acqua calda, rispetto al peso del bulgur.
Molto utilizzato in medioriente, è protagonista in questa stagione più che mai. Per insalate fredde, ripieni di verdure di stagione, è un piatto unico ricco di di sostanze benefiche per il nostro organismo e di veloce preparazione.
Vediamo come procedere.

bulgur in insalata
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di riposo10 Minuti
  • Tempo di cottura10 Minuti
  • Porzioni2
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti per l’insalata di bulgur

  • 2zucchine (romane)
  • Mezzacipolla rossa di Tropea
  • 100 gpomodorini datterini (colorati)
  • 3 cucchiaiolio extravergine d’oliva
  • 150 gbulgur
  • q.b.sale fino
  • fogliementa (facoltativa)

Preparazione dell’insalata di bulgur

  1. bulgur in insalata

    Bulgur in insalata, un piatto unico veloce e saporito.

    Partiamo con la preparazione delle verdure. Puliamo e laviamo le zucchine. Tagliamole a pezzetti,non finissimi. Mettiamole in padella con olio extra vergine d’oliva e la cipolla di Tropea a rondelle. Aggiustiamo di sale e lasciamo appassire ed insaporire.

    Laviamo i pomodorini, tagliamoli a metà, saliamo e condiamo con olio extra vergine. Aggiungiamo qualche foglia di menta fresca (facoltativa).

    Mentre i nostri ortaggi si insaporiscono prepariamo il bulgur.

    Portiamo a bollore l’acqua salata. Spegniamo e versiamo all’interno il bulgur. Lasciar riposare fin quando il bulgur non assorbe tutta l’acqua.

    Sgranare con una forchetta.

    Versare il condimento, fatto in precedenza. Mescolare… se occorre aggiungere un filo d’olio.

    La vostra insalata di bulgur è pronta per essere mangiata sia calda che fredda.

conservazione/ variazioni

L’insalata di bulgur si mantiene coperta in frigorifero per 2/3 giorni. Le verdure da aggiungere sono a vostro piacimento, come altri ingredienti di gusto personale.

dove mi trovi

Se ti piacciono le mie ricette puoi seguirmi su  Facebook  Pinterest  Instagram  Twitter  Tumblr

Per non perderle, hai la possibilità di attivare le notifiche…ti aspetto anche su Messenger

/ 5
Grazie per aver votato!
(Visited 72 times, 1 visits today)

Pubblicato da sweetcandymary

Roma... la mia città natale, origini calabresi e marchigiane, sapori e profumi che mi hanno sempre accompagnato hanno forgiato il mio modo di cucinare...passione, amore golosità...un peccato non peccare! Addetta alla ristorazione con predisposizione all'assaggio esagerato...chi di forchetta ferisce di forchetta perisce ;)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.