Crea sito

BRUSCHETTA CON CREMA DI FAVE E CRESPELLE DI PECORINO

Bruschetta con crema di fave e crespelle di pecorino, uno stuzzichino o un antipasto a cui difficilmente si rinuncia. Si presenta molto bene, per le varianti che si possono ottenere cambiando ingredienti.
La giornata è sempre plumbea, a detto dei metereologi domani dovrebbe esserci il sole. Basterà a scaldare i nostri occhi e il cuore.
Di solito, in questo periodo (prima del COVID19), mi piaceva molto fare un giro al mio mercato…chi è di Roma conosce lo storico Cecafumo (quartiere Quadraro), riempiendomi gli occhi e le narici di colori e profumi.
Questo era il periodo della misticanza, della borragine, dell’asparagina e delle fave. Non è un periodo molto lungo quello in cui le puoi mangiare senza cuocere. Qualcuno mi ha letto nel pensiero e ha colto questo desiderio… telepaticamente… tant’è che si sono materializzate, mi arriva il consorte con un bel bustone…tadan regalo… erano loro. Un bel pensiero da parte di un collega di Terracina, nulla di più gradito, per una come me che preferisce cipolle di Tropea al posto di un “brillocco”.
Così…tra il pane appena sfornato, il pecorino fresco e le fave, abbiamo anticipato il primo maggio.
Se c’è una cosa che amo delle fave è la consistenza e l’intenso sapore che rilasciano in cottura e, visto che della nostra scorpacciata era rimasto ben poco, ne ho fatto un pesto…fave stufate con cipollina fresca, basilico, mandorle e olio evo, spalmato su una fetta del mio pane…una bella cialda di pecorino romano profumato da una foglia di menta glaciale…questa la bella fine dell’ultimo mezzo chilo di fave rimaste…..bella fine.

bruschetta con crema di fave e crespelle di pecorino
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di cottura30 Minuti
  • Porzioni5/6
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti per 6

  • 6 fettePane casereccio
  • 300 gFave fresche
  • 100 gPecorino romano
  • 1Cipollina (fresca)
  • q.b.Sale fino
  • q.b.Olio extravergine d’oliva
  • 10 foglieBasilico
  • qualcheMandorle

Strumenti

  • Mattarello
  • Frullatore a immersione
  • Padella per crepes

note

Le bruschette si possono preparare in anticipo, se si utilizzano per buffet o antipasto. Coprire e mantenere in frigo.

dove i trovi

Se ti piacciono le mie ricette puoi seguirmi su  Facebook  Pinterest  Instagram  Twitter  Tumblr

Per non perderle, hai la possibilità di attivare le notifiche…ti aspetto anche su Messenger

/ 5
Grazie per aver votato!
(Visited 34 times, 1 visits today)

Pubblicato da sweetcandymary

Roma... la mia città natale, origini calabresi e marchigiane, sapori e profumi che mi hanno sempre accompagnato hanno forgiato il mio modo di cucinare...passione, amore golosità...un peccato non peccare! Addetta alla ristorazione con predisposizione all'assaggio esagerato...chi di forchetta ferisce di forchetta perisce ;)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.