Rosti di Zucchine e Patate con Acciughe al limone

Rosti di Zucchine e Patate con Acciughe al limone, un secondo gustoso e un buon modo per variare la fonte di carboidrati. Il nostro pediatra, inoltre, ci ha raccomandato di utilizzare pesce azzurro 🐟.

Sponsorizzato da Bamboo Bamboo ® – Piatto a ventosa (panda)

Rosti di Zucchine e Patate con Acciughe al limone
  • CucinaItaliana

Ingredienti per i Rosti di Zucchine e Patate con Acciughe al limone:

  • 2zucchine
  • qualchepatata piccola o 2 grandi
  • q.b.olio extravergine d’oliva
  • q.b.rosmarino
  • q.b.farina

Per le acciughe al limone

  • 400 gAcciughe fresche
  • 1limone
  • 2 spicchiaglio
  • q.b.prezzemolo

Strumenti utilizzati:

Preparazione dei Rosti di Zucchine e Patate con Acciughe al limone:

  1. 1️⃣ – Iniziamo lavando le patate, dopodichè mettiamole a cuocere in acqua bollente per 4 minuti. Facciamole raffreddare in frigo.

  2. 2️⃣ – Quando saranno fredde grattugiamole insieme alle zucchine (precedentemente lavate)in una ciotola usando i fori larghi della grattugia, aggiungiamo il rosmarino.

  3. 3️⃣ – Spolveriamo un tagliere con poca farina e, in un coppapasta, aggiungiamo un cucchiaio di impasto dando forma ai rosti compattando bene.

  4. 4️⃣ – Copriamo una teglia con carta forno e ungiamola appena. Inforniamo i nostri rosti in forno preriscaldato a 200 gradi per 15 minuti e girandoli a metà cottura.

Preparazione delle acciughe al limone

  1. 1️⃣ – Noi abbiamo usato acciughe già pulite bene da nostro pescivendolo di fiducia, le abbiamo poi lavate molto bene sotto acqua corrente.

  2. 2️⃣ – In una padella facciamo scaldare l’olio insieme all’acqua come sempre, aggiungiamo aglio e prezzemolo e facciamo andare per un paio di minuti, aggiungiamo quindi le acciughe con mezzo bicchiere d’acqua e il succo di limone, facciamo cuocere per 15 minuti con coperchio controllando sempre che non si asciughino.

    BUON APPETITO!

N.B.

All’interno del nostro blog potete trovare altre ricette per lo svezzamento a base di 🐟 pesce ➡️ qui ⬅️

⭐ Ricordate di offrire i formati di pasta adatti e di tagliare gli alimenti in sicurezza, in base all’età e alla capacità di masticazione del vostro bambino!

Il piatto dei piccoli sarà composto per la maggior parte da carboidrati, aggiungendo sempre olio extravergine di oliva o, in rari casi, burro, e cercando di non esagerare con fibre e proteine.

Potete facilmente trovare guide ai tagli sicuri su libri e sul web.

Noi abbiamo trovato molto utile “Lo svezzamento è vostro!” di Pediatra Carla.

Ovviamente, per preparare ricette per lo svezzamento, fate sempre riferimento al vostro pediatra di famiglia! 👪🏻

⚠️ Teniamo a specificare che non siamo nutrizionisti pediatrici, ma che Il blog di SvezziamoCi è stato creato in base alla nostra esperienza da neogenitori! Tutte le ricette per lo svezzamento sono frutto di confronti con il nostro pediatra di famiglia, una consultazione ulteriore con una nutrizionista e di numerose letture di libri sullo svezzamento e ricerche sul web.

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.