Torta magica alla vaniglia

La Torta magica è una deliziosa torta composta da tre strati: uno di pan di spagna, uno di crema pasticcera e uno di budino alla vaniglia. Sicuramente penserete che fare una torta così particolare sia complicato e richieda tanto tempo, ma non è un caso se viene chiamata “magica”. Basta infatti realizzare un unico impasto con farina, latte e uova, trasferirlo in una tortiera e la cottura in forno farà apparire i tre strati. Preparare la torta magica è davvero facile e veloce, ma è importante seguire alla lettera la ricetta.

  • DifficoltàFacile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di riposo1 Ora 30 Minuti
  • Tempo di cottura1 Ora 20 Minuti
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

500 ml latte intero
150 g zucchero
125 g burro (fuso)
115 g farina
4 albumi
4 tuorli
15 g acqua
16 g succo di limone
5 g estratto di vaniglia
2 ml aroma al limone (fialetta)

Passaggi

 In una ciotola capiente lavoriamo i tuorli con lo zucchero, aiutandoci con uno sbattitore elettrico, per almeno 3-4 minuti. Ottenuto un composto chiaro e spumoso, aggiungiamo il cucchiaio d’acqua, l’estratto di vaniglia e la fialetta di aroma limone. Lavoriamo i tuorli con le aromatizzazioni per un altro paio di minuti. Aggiungiamo al composto il burro fuso e lavoriamo ancora con lo sbattitore per altri 2-3 minuti.

E’ arrivato il momento di inserire la farina: aggiungiamola al composto un cucchiaio per volta fino a terminarla tutta, sempre lavorando con lo sbattitore. Alla fine bisogna ottenere un impasto molto denso e privo di grumi. Riscaldiamo per bene il latte (questa operazione si può fare al fornello o in microonde), quindi unitelo al composto poco per volta, lavorando con una frusta manuale.

Lasciamo riposare un attimo il composto e montiamo gli albumi. Mettiamoli in una ciotola capiente, aggiungiamo il succo di limone e lavoriamo con lo sbattitore elettrico fino a ottenere una “neve” morbida… Attenzione però a non montarli troppo!

Aggiungiamo poco per volta gli albumi montati al composto preparato in precedenza aiutandoci con una frusta manuale. Non abbiate timore di “smontare” leggermente le uova, la torta non ne risentirà.

Alla fine della lavorazione l’impasto risulterà molto “liquido” e in superficie leggermente spumoso.

Versiamo l’impasto in una teglia quadrata rivestita da carta forno; è importante che la teglia sia rivestita da carta forno per poter tirare fuori la torta con facilità.

Cuociamo la torta in forno statico preriscaldato a 150 gradi per 80 minuti. Quando è pronta tiriamola fuori dal forno e facciamola raffreddare completamente a temperatura ambiente. 

Aspettiamo che si raffreddi completamente, poi riponiamola in frigo a rassodare per almeno un paio d’ore.

È essenziale che la torta magica sia perfettamente fredda di frigo prima di essere tolta dallo stampo e tagliata.

Quando la torta sarà ben fredda di frigo, togliamola dallo stampo, rimuoviamo la carta forno e tagliamola in piccole porzioni quadrate.

La torta magica è pronta per essere servita in tavola!

Consiglio:

Per ottenere delle fette perfette, è importante pulire il coltello a ogni taglio.

Fatemi sapere se vi è piaciuta la ricetta, lasciando un commento!

** Seguimi su Facebook per non perdere le mie ricette, clicca qui

** Seguimi anche su Instagram per rimanere sempre aggiornato, clicca qui

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.