Warning: Use of undefined constant the_content - assumed 'the_content' (this will throw an Error in a future version of PHP) in /membri/sugarqueen/sugarqueen/wp-content/plugins/like-this-post/ltp-view-like.php on line 36
Semla con lievito madre

Semla con lievito madre

Un dolce delizioso di origine svedese: la semla!

 

Chissà se mai un giorno riuscirò ad assaggiare gli originali! Visitare la Svezia è uno dei miei sogni, adoro tutto di questo Paese che è senza ombra di dubbio avanti anni luce!

A partire dal mondo del lavoro, al forte senso civico intrinseco nella popolazione, al loro modo di ragionare e pensare, alla passione comune per il cibo, avete mai sentito parlare della fika? E’ una tradizione che in realtà è un vero e proprio modo di vivere, perchè per gli svedesi il caffè non va bevuto al volo in piedi davanti al bancone del bar come ahimè succede qui, ma è più di ogni cosa, un occasione per stare insieme, per sorseggiare un buon caffè, ovviamente accompagnato da un dolcetto, mentre si chiacchiera con gli amici. Questo è il loro segreto della felicità!

Quindi non facciamoci cogliere impreparati, e prepariamo anche noi un dolcetto tipico svedese, per la precisione un docle che si prepara durante il Carnevale, dei soffici panini al cardamomo, farciti con pasta di mandorle e panna montata! Ovviamente io ho utilizzato il mio lievito madre e quindi riadattato le dosi e soprattutto i tempi! Scopriamo come!


Ingredienti per circa 10/12 semla

Farina 00 220 gr

Latte 95 ml

Licoli 65 gr rinfrescato da 2/3 ore

Burro 45 gr

Zucchero 40 gr

Cardamomo macinato ½ cucchiaino

Sale 1 pizzico

Pasta di mandorle 80 gr (la ricetta è qui sotto)

Panna fresca 250 ml

In più:

Tuorlo sbattuto per spennellare

Zucchero a velo per decorare


Fondete il burro in una casseruola e aggiungete il latte. Trasferire nella ciotola della planetaria e aggiungere il licoli.

Mescolare bene con il gancio a foglia.

Aggiungere quindi tutta la farina setacciata ed il cardamomo e mescolare.

Versare quindi lo zucchero ed il sale ed amalgamare bene fino ad ottenere un composto liscio ed omogeneo.

Lasciare lievitare per 2 ore a temperatura ambiente e poi sistemare in frigo per 12 ore (per me tutta la notte).

Al mattino dividere l’impasto in tante palline uguali di circa 40 gr e disporle su una teglia ricoperta di carta forno. Io le ho sistemate nella teglia da muffin in modo tale da poter conservare l’aspetto tondo. Lasciar lievitare quindi per altre 6/8 ore.

Trascorso questo tempo, preriscaldare il forno a 180°, spennellare con il tuorlo la superficie dei nostri panini e infornare per circa 15 minuti.

Una volta cotti, far raffreddare completamente.

A questo punto, tagliare la cupola di ogni semla, eliminare un pochino di mollica e farcire con la pasta di mandorle.

Montare la panna fresca e utilizzando una sac-à-poche guarnire ogni semla.

Posizionare la cupola e spolverizzare con zucchero a velo.      

Per la Pasta di mandorle:

(io ho usato il Bimby, in commercio si trova comunque la pasta di mandorle già pronta)

Zucchero semolato 100 gr

Mandorle 100 gr

Albume 1

Vanillina 1 bustina

Mettere nel boccale lo zucchero: 30 sec. vel. Turbo.

Aggiungere le mandorle: 30 sec. vel. Turbo.

Aggiungere l’albume e la vanillina: 30 sec. vel. 4.

Se non la si usa subito, versare la pasta di mandorle in un barattolo e conservare in frigo per una settimana.

 

(Visited 263 times, 1 visits today)

Pubblicato da sugarqueen

Tutto ciò che amo, racchiuso in un piccolo spazio virtuale, per condividere ricette, emozioni e pensieri! Insomma, tutto ciò che regna nella mia cucina! Ogni piatto è il mio personale modo di dire: ti voglio bene! Non è forse l’amore, l’ingrediente segreto per una ricetta di successo?