Warning: Use of undefined constant the_content - assumed 'the_content' (this will throw an Error in a future version of PHP) in /membri/sugarqueen/sugarqueen/wp-content/plugins/like-this-post/ltp-view-like.php on line 36
Pandoro Pops
Sugar Queen

Pandoro Pops

Quanto sono divertenti e versatili questi dolcetti di origine americana?! Tutta la golosità di un dolce, racchiusa in un solo boccone! I cake pops sono solitamente composti da pan di spagna, ma dato che siamo sotto Natale, perchè non farli al pandoro? Nascono così i Pandoro Pops, semplici e buoni ricoperti di cioccolato bianco (reso rosso dal colorante!) Sicuramente saranno inseriti nel menù di Natale! Provate anche voi tutta la bontà del pandoro in un solo squisito boccone!

Pandoro Pops

Ingredienti per 15 cakepops:

Pandoro 300 (senza crosta) 
Mascarpone 2 cucchiai
 
Per la copertura
Cioccolato bianco 100 gr
Colorante alimentare rosso
Glitter alimentare

Per prima cosa, togliere la crosta del nostro pandoro e frullarlo per qualche secondo nel frullatore.Versare tutto in una ciotola ed unire il mascarpone. Amalgamare bene con le mani fino a quando non avremo ottenuto una consistenza compatta e liscia. Iniziare a formare le palline che andranno lasciate riposare in frigo per 1 ora. Trascorso questo tempo, sciogliere il cioccolato bianco a bagnomaria o al micronde, e aggiungere qualche goccia di colorante alimentare rosso, fino a raggiungere il colore desiderato. Immergere i bastoncini per cake pops, per qualche centimetro nel cioccolato e affondarli nelle palline con la stessa profondità (in questo modo le palline si fisseranno meglio) e immergere l’intera pallina nel cioccolato. Decorare con i glitter argentati e sistemarli nei pirottini per cake pops. Continuare fino ad esaurimento delle palline.

 

(Visited 149 times, 1 visits today)

Pubblicato da sugarqueen

Tutto ciò che amo, racchiuso in un piccolo spazio virtuale, per condividere ricette, emozioni e pensieri! Insomma, tutto ciò che regna nella mia cucina! Ogni piatto è il mio personale modo di dire: ti voglio bene! Non è forse l’amore, l’ingrediente segreto per una ricetta di successo?