Pan Brioche con marmellata di fragole e fiori di gelsomino

Una soffice nuvola, una coccola dolce per iniziare ad ingranare bene di prima mattina! Il mio Pan Brioche con marmellata di fragole e fiori di gelsomino è l’ideale per una colazione gustosa e con tutto il profumo della primavera! Ho trovato i fiori di gelsomino essicati (ovviamente ad uso alimentare!) ad un mercatino quasi per caso! E’ incredibile come alle volte cerchi disperatamente qualcosa di particolare, senza successo e poi, dopo quando neanche ci pensi più, ti si presenta davanti! Non ho potuto fare a meno di portarmene a casa un pochino, di quei fiori super profumati e super deliziosi, e mentre la mia amica mi guardava perplessa chiedendomi che cosa mai ci avrei potuto fare con dei fiori di gelsomino, la mia mente era già nel bel mezzo di un uragano di idee! Questa è la prima! Enjoy!

  • Preparazione: 20 Minuti
  • Cottura: 20 Minuti
  • Difficoltà: Medio
  • Porzioni: 12/14 porzioni
  • Costo: Economico

Ingredienti

  • 250 g Farina 00
  • 150 g Farina Manitoba (per me "le farine magiche 100% Manitoba")
  • 100 g Lievito madre (per me licoli)
  • 100 g Zucchero
  • 160 ml Latte
  • 1 Uova
  • 50 g Burro
  • 1 pizzico Sale
  • 1 cucchiaino Fiori di gelsomino (tritati (ad uso alimentare))

Per la farcitura

  • 350 g Marmellata di fragole
  • 1 q.b. Fiori di gelsomino
  • 1 q.b. Zucchero a velo

Preparazione

  1. Per prima cosa rinfrescare il lievito madre; attendere che sia bello attivo (circa 2/3 ore).

    Siamo ora pronti per impastare:

    sciogliere il lievito nel latte, aggiungere le due farine ed iniziare ad impastare con la frusta a K. Aggiungere lo zucchero, l’uovo precedentemente sbattuto, ed i fiori di gelsomino tritati.

    Sostituire la frusta a K con il gancio ed iniziare ad impastare. Poco per volta aggiungere i fiocchi di burro (il burro deve essere a pomata).

    Terminare con un pizzico di sale e portare l’impasto ad incordatura.

    Lasciar riposare l’impasto nella ciotola coperta da pellicola per circa 1 ora poi trasferire in frigo tutta la notte.

    Il mattino seguente, togliere l’impasto dal frigo e farlo acclimatare 2 ore.

    Sul piano di lavoro infarinato tirare l’impasto con il mattarello fino a formare un rettangolo sottile.

    Spalmare la marmellata di fragole sul rettangolo di pasta e spolverare con i fiori di gelsomino a volontà.

  2. Arrotolare il tutto.

    Con un coltello, tagliare a metà il rotolo e quindi intrecciarlo.

    Trasferirlo nello stampo imburrato e far lievitare per altre 3/4 ore.

    Trascorso questo tempo, spolverare con la granella di mandorle ed infornare in forno già caldo a 200° per 20 minuti circa.

  3. Sfornare e lasciar intiepidire. Spolverare con lo zucchero a velo e servire!

Note

Morbido, profumato, irresistibile e fatto lievitare a lungo con lievito madre!
/ 5
Grazie per aver votato!
(Visited 297 times, 1 visits today)
Dolci, Lievito madre

Informazioni su sugarqueen

Tutto ciò che amo, racchiuso in un piccolo spazio virtuale, per condividere ricette, emozioni e pensieri! Insomma, tutto ciò che regna nella mia cucina! Ogni piatto è il mio personale modo di dire: ti voglio bene! Non è forse l’amore, l’ingrediente segreto per una ricetta di successo?

Precedente Risotto alla Bismarck Successivo Pistacchio Rolls

Lascia un commento