Warning: Use of undefined constant the_content - assumed 'the_content' (this will throw an Error in a future version of PHP) in /membri/sugarqueen/sugarqueen/wp-content/plugins/like-this-post/ltp-view-like.php on line 36
Gnocchetti di melanzane con pomodorini freschi e scaglie di ricotta salata

Gnocchetti di melanzane con pomodorini freschi e scaglie di ricotta salata

Una delle mie ricette estive preferite! Da provare assolutamente!

 

Ultimamente devo ammettere che sono stata per un pò latitante ai fornelli, fra il caldo e il sempre meno tempo a disposizione mi sono lasciata sopraffare dagli eventi! Poi questo è il periodo dell’anno in cui passiamo più tempo fuori casa che il resto, ma ora che sono stata nuovamente catapultata nella vita di tutti i giorni, rieccomi con in mano la situazione (o quasi!)! Dopo la mini pausa estiva, le giornate stanno tornando ad essere quelle di sempre e le vecchie abitudini tornano puntuali portando con sè anche tanta voglia di fare e cose nuove da creare e ovviamente cucinare! Adoro questo periodo, quando dopo la pausa si riparte più carichi che mai con l’entusiasmo tipico di settembre, che profuma di libri nuovi, quaderni ancora bianchi da scrivere e la voglia di reimmergersi con la passione di sempre in tante nuove sfide!

La ricetta di oggi, è un tributo all’estate, quando le melanzane sono al loro meglio ed i pomodorini profumano di quella genuina bontà resa preziosa dal fatto che non durerà ancora tanto a lungo! Un piatto da leccarsi i baffi! Provare per credere!


Ingredienti per 4 persone:

Per gli gnocchi:

Melanzana 1 di media grandezza

Farina 00 300gr

Semola di grano duro 100 gr

Uovo 1

Sale 1 pizzico

Per il condimento:

Pomodoro Pachino 300 gr

Aglio 2 spicchi

Olio evo q.b.

Basilico fresco q.b.

Pepe nero

Ricotta salata q.b.


Con Bimby:

Mondare la melanzana e tagliarla a tocchetti, inserirla nel boccale con il sale e l’olio: 15 min., 100° C, vel. 1

Versare le farine e l’uovo: 30 sec., vel. 6 e poi 1,30 minuti, vel.Spiga.

Se l’impasto vi sembra lento, aggiungete un po’ di farina ed un po’ di semola.

Se l’impasto vi sembra non omogeneo (quindi difficile da lavorare sulla spianatoia) aggiungete acqua tiepida e ripetete il passaggio velocità 6 per 30 sec. e velocità  spiga per 1,30 minuti.

Senza Bimby:

Preriscaldate il forno a 180°C e rivestite la leccarda di carta forno. Tagliare a metà le melanzane per il senso della lunghezza, e inciderle in profondità col coltello per velocizzarne la cottura, quindi infornarle a 180° finchè la polpa non si è completamente ammorbidita (circa 50 minuti). Una volta pronte, scavarle con l’aiuto di un cucchiaio, strizzarle con le mani per far fuoriuscire quanta più acqua possibile, e mettere la polpa ricavata in un frullatore. Frullare bene assieme all’uovo ed il sale e versare il composto sulla spianatoia, al centro delle due farine precedentemente amalgamate e messe a fontana. Impastare bene il tutto con le mani fino a ottenere un composto ben omogeneo, aggiungendo di volta in volta farina finché il risultato è ben lavorabile e non appiccicoso.

Aiutandosi con della farina, fare dei serpentelli di pasta da tagliare a tocchetti, in modo da formare gli gnocchi.

Nel frattempo far bollire abbondante acqua salata, e preparare il condimento dei nostri gnocchi, lavando i pomodorini sotto l’acqua corrente e tagliandoli a metà per il senso della lunghezza e poi per il senso della larghezza.

In una padella scaldare dell’olio evo di ottima qualità, e far dorare due spicchi d’aglio. Quando saranno ben dorati, rimuoverli e aggiungere i pomodorini.

Far saltare per qualche minuto, spegnere il fuoco e aggiungere del pepe nero e qualche fogliolina di basilico fresco.

Lessare gli gnocchi in acqua e ritirarli con la paletta forata via via che salgono a galla.

Aggiungerli al condimento, mescolare bene e servire ben caldi con una spolverata di ricotta salata grattugiata grossolanamente.

(Visited 175 times, 1 visits today)

Pubblicato da sugarqueen

Tutto ciò che amo, racchiuso in un piccolo spazio virtuale, per condividere ricette, emozioni e pensieri! Insomma, tutto ciò che regna nella mia cucina! Ogni piatto è il mio personale modo di dire: ti voglio bene! Non è forse l’amore, l’ingrediente segreto per una ricetta di successo?