Seppia al Forno con Patate

Seppia al Forno con Patate DSC_0128pfUna classica ricetta, semplice e gustosissima la Seppia al Forno con Patate. Nel mese di Marzo ed Aprile, c’è la calata delle Seppie, arrivano prima gli enormi maschi, superano spesso il chilo, arrivano anche ai due chili, sono meno pregiati ma, se si sanno ben cucinare, danno ottimi risultati, quella con cui abbiamo fatto questo piatto era di ben due chili, tanto che ne abbiamo fatto addirittura tre o quattro preparazioni. In un secondo momento, diciamo Aprile, una stagione non è come l’altra, dipende dalla Luna e dalle temperature, arrivano le femmine, pesano non mezzo chilo o poco oltre e sono piene di uva pronte ad essere fecondate. Queste sono semplici da cucinare, essendo più tenere, le ricette sono bene o male le stesse, le femmine certamente si prestano di più ad essere fatte ripiene nei vari modi, se ne troveremo di veramente buone, cosa del tutto probabile, le prepareremo e vi descriveremo come.

Per questa preparazione abbiamo adoperato la metà del corpo senza testa della seppia su detta, un pezzo da circa mezzo chilo pulito. La pulizia la farà sicuramente il pescivendolo, fatevi conservare il nero e quelle che comunemente chiamano mammelle, se ne fanno cose straordinarie, speriamo di parlarvene presto.

La preparazione della Seppia al Forno con Patate ha richiesto un quarto d’ora e la cottura circa una oretta. L’occorrente per quattro commensali è:
  • un chilogrammo circa di Seppia o Seppie
  • tre quarti di Patate
  • due spicchi di Aglio
  • quattro o cinque Sponzali medi
  • un mazzetto di Prezzemolo
  • quanto basta di Sale fino
  • quanto basta di Pepe Nero al mulinello
  • sette o otto cucchiai di Olio Extra Vergine di Oliva

Preparare una salsina con olio, pepe, sale, sponzali affettati e prezzemolo e aglioDSC_0095p tritatissimi. Lavare, sbucciare e tagliare a fette sottili ma non troppo le patate. Condirle tutte insieme con la salsina, rimestando bene perché ne siano completamente avviluppate. Versare un velo d’olio sul fondo della teglia, a Tiella, adagiarvi ordinatamente le patate, quindi sovrapporre uno strato di seppia, salandola, pepandola ed irrorandola moderatamente d’olio, far seguire una copertura con altre patate. Infornare in forno caldo a 170°C e posizione centrale, occorrerà una oretta circa. La rosolatura delle patate ci indicherà la raggiunta cottura. Saggiare con una forchetta la cottura della seppia, deve essere croccante, i rebbi della forchetta dovranno penetrare facilmente ed uscire con una certa resistenza, andare oltre nella cottura la renderebbe gommosa.

Seppia al Forno con Patate DSC_0121pf

Seguiteci anche su Facebook, cliccando qui andrete alla nostra pagina, se vi pare lasciate un “Mi Piace” – In Facebook trovate anche un nostro gruppo
C’hama mangià josc . . . mamm ce croc stu mangià

Siamo anche su Twitter e in Google+

Precedente Seppia Lessa in Insalata Successivo Carciofi alla Romana soffritti