Pasta con Pesce Spada alla Pizzaiola

Perché questa Pasta con Pesce Spada alla Pizzaiola

Ieri abbiamo preso un bel trancio di Pesce Spada. Da noi non sezionano, il trancio lo devi prendere tutto com’è, siamo in due e, decisamente, 800 g di Pesce Spada Impanato alla Piastra, sarebbero stati proprio troppo. Vero che il pesce fa bene ma in ogni cosa ci deve essere misura, fosse anche soltanto per un fatto economico, è costato quasi 20€ e non mi sembra normale consumare una cifra simile in un giorno qualsiasi, fosse stata una festa particolare . . . .
Abbiamo diviso in due metà circa ed oggi “siamo costretti” a fare quest’altro piatto, una delizia, ve lo garantisco.

Per due piatti di Pasta con Pesce Spada alla Pizzaiola occorrono

  • 200 o 250 g di Pesce Spada pulito
  • 180 g di Calamarata di Semola di Grano Duro trafilata al Bronzo e lenta essiccazione
  • 200 o 250 g di Pomodorini maturi per salsa
  • 3 o 4 cucchiai di Olio Extra Vergine di Oliva
  • uno o due spicchi di Aglio
  • un ciuffo di Prezzemolo
  • un Peperoncino
  • un cucchiaio di Capperi Sotto Sale
  • 15 o 20 Olive Bianche in Salamoia
  • un ciuffetto di Origano
  • Sale per correggere eventualmente
  • Facoltativi Pepe Nero e Mollica Tostata (Muddica Atturrata)

Passo passo facciamo questa Pasta con Pesce Spada alla Pizzaiola

  1. Lavare e nettare i Pomodorini, tagliarli almeno a metà
  2. Spellare e disossare il Pesce Spada lasciando sano il trancio
  3. Lavare in acqua ghiacciata e salata il Pesce Spada
  4. Soffriggere Aglio a fettone e gambi di Prezzemolo in Olio Fondo
  5. Aggiunto il Peperoncino al Soffritto
  6. Far seguire il Pesce Spada, portandolo a mezza cottura da entrambi i lati, due o tre minuti per lato)
  7. Sollevare Pesce, Aglio e Gambi
  8. Mettere in cottura i Pomodorini
  9. Mettere a scaldare l’acqua per la Pasta
  10. Tritare il Prezzemolo
  11. Quando i Pomodorini sono quasi sfatti aggiungere i Capperi con il loro sale e l’Origano
  12. Buttata la Pasta, salarla moderatamente
  13. Aggiungere al Pomodoro le Olive e la metà del Prezzemolo Tritato
  14. Sminuzzare il Pesce Spada grossolanamente
  15. Quando la Pasta è ancora molto al dente, scolarla e aggiungerla alla Salsa
  16. Far seguire il Pesce Spada
  17. Rimestare, cuocere ancora per non più di due o tre minuti, correggere di Sale e consistenza
  18. Servire con altro Prezzemolo e, volendo, una spolverata di Pepe Nero e Mollica Tostata

qualche particolare in più per la PASTA CON PESCE SPADA ALLA PIZZAIOLA

Cominciamo dai Pomodorini, laviamoli, tagliamoli almeno a metà, togliendo l’attacco del picciolo.
Passiamo al Pesce Spada lo spelliamo e disossiamo, lasciando sano il più possibile il trancio, come detto nell’articolo precedente, lo laviamo in acqua ghiacciata salata.
Passiamo all’Aglio, noi lo tritiamo e ne può bastare uno spicchio, se intendete lasciarlo sano, per toglierlo subito, per evitare che sia come se non lo metteste del tutto, mettetene almeno due, schiacciati appena.
Ricaviamo i soliti Steli di Prezzemolo senza foglie, queste serviranno in seguito.
Nettiamo il Peperoncino, togliendo i semi, specie se non ne conosciamo la forza. Sono la parte più piccante e, se dovessero esserlo troppo, come salvate la situazione? Il Peperoncino sano potete sempre toglierlo.

In una Padella, che contenga anche la pasta, soffriggiamo dolcemente in Olio Profondo, piegandola, l’Aglio e i Gambi di Prezzemolo. Quando l’Aglio comincia a dorare, mettiamo il Peperoncino e, subito dopo, il trancio di Pesce Spada. Dobbiamo solo scottarlo per pochissimi minuti, due o tre, rigirandolo, poi subirà una seconda cottura, come sapete, il pesce ha cotture veloci, pena l’avere la carne stopposa e sgradevole.

All’intingolo, ripulito da Aglio, Gambi di Prezzemolo e Pesce, aggiungiamo i pomodorini e, dopo una violenta soffrittura, lasciamo cuocere con la loro acqua e qualche aggiunta all’occorrenza. Dopo un cinque o dieci minuti, quando i Pomodorini iniziano a disfarsi, vanno aggiunti i Capperi, non li laviamo, il loro sale è saporito e profumato. Mettiamo anche uno o due ciuffetti di Origano.
E’ una cottura di un quarto d’ora circa, dipende da quanto i Pomodori sono maturi.

Intanto abbiamo messo anche l’Acqua della Pasta, all’ebollizione, se i Pomodori sono quasi sfatti, buttiamo la Pasta e Saliamo.
Intanto sminuzziamo grossolanamente il Pesce. Aggiungiamo alla Salsa le Olive, anche queste salate e metà del Prezzemolo, questo l’abbiamo ben tritato.

Quando la Pasta è ancora molto al dente, la scoliamo e aggiungiamo alla salsa. Rimestiamo, correggiamo la consistenza con qualche cucchiaio di Acqua della Pasta.

E’ il momento di aggiungere il Pesce Spada Sminuzzato, assaggiamo e, eventualmente diamo una aggiustatina. E’, finalmente, pronto.

C’è chi ritiene opportuno chiudere con una spolverata di Pepe Nero e di Mollica di Pane Tostata, la stessa che abbiamo usato per il Pesce Spada Impanato alla Piastra.

Note
Siamo in Facebook, cliccando qui la pagina, il gruppo molto seguito è
C’hama mangià josc . . . mamm ce croc stu mangià