PASTE DELLA NONNA

Le paste della nonna sono per me un tuffo nei ricordi , come quando si è piccoli , e si provano per la prima volta quei sapori tradizionali e genuini delle ricette famigliari in particolare quelli delle nonne . L’abitudine di assaporare un biscotto e ricordarsi dei sapori d’infanzia . Le paste della nonna si conservano per una ventina di giorni tenendole ben chiuse magari mettendole in un sacchetto di panno . Ma bando alle ciance vediamo come realizzarle!!!.

  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 1 kgfarina 00
  • 500 gzucchero
  • 8uova
  • 120 mllatte
  • 120 mlOlio extravergine d’oliva
  • 1 pizzicosale
  • 1 bustinaAmmoniaca
  • 1 bustinaLievito per dolci
  • q.b.scorza di limone grattugiata

Preparazione

  1. Come prima cosa sbattiamo le uova con lo zucchero la scorza di limone , l’olio extravergine d’oliva e in un bicchiere facciamo sciogliere il latte leggermente tiepido con l’aggiunta di ammoniaca

  2. aggiungiamo il lievito e la farina amalgamando bene il tutto

  3. Prendiamo una teglia e con carta da forno aiutiamoci prendendo l’impasto con un cucchiaio facendoci aiutare con un altro cucchiaio

  4. Depositiamone 9 a teglia e sopra se gradito mettiamo un po’ di zucchero

  5. inforniamo a 180 per 15 minuti circa

  6. Una volta raffreddare serviamole ottime come merenda e gradite a colazione accompagnate da marmellata o latte

2,5 / 5
Grazie per aver votato!