Crea sito

Vellutata patate carote e finocchio

Ciao a tutti!
Oggi torno con una nuova ricetta perfetta per questo periodo post festivo!
Siamo infatti ai primi di gennaio e il panico sale per i chili presi dopo gli eccessi delle feste natalizie e il primo pensiero è: DIETA FERREA!!!
Io non la penso in questa maniera, perché credo che i chili presi in questo periodo, siano facilmente estinguibili,correggendo le abitudini alimentari sbagliate, facendo un po’ di attività fisica e mangiando sano.
Ovviamente, i miei sono solo dei semplici consigli, ma è sempre meglio non agire mai di testa propria e rivolgersi ad un nutrizionista.
Detto questo, oggi vi propongo una ricetta veramente semplice da realizzare, adatta a questo periodo freddo, che riscalda il cuore e il palato, insomma un comfort food davvero ottimo nelle fredde serate invernali: la vellutata di carote,patate e finocchi.
Saziante ma leggera, delicata e nutriente nonché purificante e digestiva, questa vellutata è davvero buona in tutti i sensi.
Io l’ho preparata usando la pentola a pressione per velocizzarmi,ma potete prepararla anche con la pentola semplice!
Ora bando alle ciance e passiamo alla ricetta 😉😉😉

  • DifficoltàBassa
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione40 Minuti
  • Tempo di cottura30 Minuti
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti:

  • 1/2Cipolla grande ((o una piccola))
  • 250 gcarote
  • 250 gPatate
  • 1finocchio
  • q.b.Acqua
  • q.b.Sale
  • 1 pizzicoCurry
  • 1 ramettoRosmarino
  • 1 cucchiaioolio extravergine d’oliva

Strumenti:

  • Pentola a pressione
  • Coltello
  • Tagliere
  • Mestolo
  • Frullatore a immersione

Preparazione:

Realizzare questa vellutata è molto semplice:
  1. Iniziamo mondando e tagliando tutte le verdure a cubetti.

  2. Scaldiamo un cucchiaio d’olio d’oliva nelle pentola,aggiungiamo la cipolla e facciamo rosolare.

  3. Aggiungiamo poi le carote,le patate e il finocchio,quindi facciamo insaporire per qualche minuto.

  4. Copriamo con acqua le verdure, aggiungiamo una spolverata di curry e un rametto di rosmarino.

  5. Chiudiamo la pentola a pressione e facciamo cuocere per 20 minuti da quando inizia a bollire.

    Se usate la pentola normale il tempo di cottura raddoppierà, ci vorranno intorno ai 40 minuti.

  6. Quando le verdure saranno ben cotte, le andremo a frullare con un frullatore ad immersione fino ad ottenere una consistenza vellutata.

  7. Se volete potete decorarla con un po’ di pepe nero se vi piace e accompagnarla con dei crostini.

Spero che questa ricetta vi sia piaciuta, buon appetito a voi!

La vellutata si conserva in frigorifero per due o tre giorni.

/ 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da succodimela

Ciao a tutti io sono Maria, ho 31 anni e vivo in un piccolo paese vicino a Cagliari. Tra le mie tante passioni la più forte è sempre stata la cucina, infatti, fin da piccola ho sempre adorato conoscere nuove ricette, preparare nuovi piatti e guardare mia nonna mentre cucinava. Inizialmente, preparavo sempre gli stessi piatti,poi con il tempo, un po' grazie alle vecchie riviste e libri di cucina che trovavo in casa, un po' grazie a internet e i social, ho iniziato a cucinare sempre di più, in maniera varia e fantasiosa, sperimentando e personalizzando le mie ricette preferite. Ho sempre cucinato per passione e perché a tutti piaceva la mia cucina. Per me cucinare è un modo per staccare da tutto e tutti, mi rende felice, mi rilassa, mi gratifica. Ho iniziato solo quest'anno a condividere i miei piatti su Instagram e a pubblicare le mie video ricette su Youtube. Ora ho deciso di aprire anche il mio Blog di cucina per fornire ricette dettagliate e trascrivere il mio diario alimentare personalizzato, con il mio repertorio di ricette ma anche con le nuove pietanze che provo e personalizzo, così da condividerle con voi! Ho sempre avuto un piccolo quaderno dove segnavo le mie ricette preferite,ora voglio che il mio quaderno preferito diventi un Blog.