Crea sito

PIZZA INTEGRALE VEGANA buonissima!

Ciao a tutti, oggi ho preparato una bella pizza super buona, super bella e salutare, ovvero, come avrete letto dal titolo: la pizza integrale vegana!!!
Questa pizza è sorprendentemente buona, digeribile, gustosa e bellissima.
Come sapete io non sono vegana ma amo tantissimo questa cucina, perché trovo sia davvero salutare, nutriente e davvero molto molto buona!
Ho deciso, quindi, di prepararla e di proporla a casa e devo dire che è stato un indiscutibile successo, è stata spazzolata via, nonostante in tanti a casa “non amano l’integrale”!!!
Ho tentato, stamattina, un impasto pizza partendo da una ricetta che già avevo, ma poi ho cambiato le dosi e gli ingredienti e son riuscita a ottenere un impasto soffice e gustoso e leggero, 100% integrale.
Poi,con tutte queste bellissime verdure colorate,è un piatto piacevole anche per gli occhi e mette tanto buonumore.
Vediamo ora come si prepara!

  • DifficoltàMedia
  • CostoEconomico
  • Tempo di riposo4 Minuti
  • Tempo di cottura10 Minuti
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti per 2 pizze:

Per la pasta per pizza integrale:

  • 500 gFarina integrale di grano tenero
  • 280 mldi acqua tiepida
  • 50 mldi olio extravergine d’oliva
  • 1/2panetto di Lievito di birra
  • 10 gSale fino

Per la farcitura:

  • 100 gPassata di pomodoro
  • un filo d’Olio extravergine d’oliva
  • q.b.Origano
  • 1 pizzicoSale
  • Ortaggi a piacere ((es:peperoni,melanzane,zucchine ecc))
  • Olive, capperi, funghetti, carciofini ecc (Secondo i vostri gusti)

Preparazione

  1. Prepariamo innanzitutto la pasta per pizza quindi versiamo in una terrina l’acqua tiepida e l’olio extravergine d’oliva.

  2. Aggiungiamo il lievito di birra spezzettato e mescoliamo con una forchetta o una frusta a mano

  3. Integriamo parte della farina e continuiamo a mescolare.

  4. Aggiungiamo ora il sale, il quale andrà aggiunto solo dopo, perchè non deve entrare in contatto diretto con il lievito, infatti il sale potrebbe essere un elemento di disturbo alla lievitazione.

  5. Terminiamo aggiungendo a poco a poco la farina e iniziamo ad impastare, prima nella terrina, poi ci trasferiamo sulla spianatoia.

  6. Impastiamo energicamente fino ad ottenere un impasto morbido ed elastico (ci vorranno circa 7/8 minuti)

  7. Conserviamo l’impasto per pizza in una terrina coperta con qualche canovaccio e teniamolo al caldo.

  8. Facciamo lievitare l’impasto per circa 4 o 5 ore.

  9. Mentre l’impasto lievita, prepariamo le verdure.

    Andremo quindi a pulirle,a tagliarle e a cuocerle in forno o a saltarle in padella con un filo d’olio.

  10. Prepariamo anche la salsa al pomodoro, quindi aggiungiamo al passato di pomodoro,un filo d’olio, un pizzico di sale e una spolverata di origano, mescoliamo e teniamo da parte.

  11. Trascorso il tempo di lievitazione, portiamo fuori la pasta pizza che avrà raddoppiato o triplicato il suo volume, spianiamo le pizze con il mattarello, fino ad ottenere 2 dischi abbastanza sottili.

  12. Disponiamo il disco su una teglia ricoperta di carta forno e farciamo con salsa al pomodoro, le verdure cotte precedentemente,olive,capperi e verdure sott’olio a piacere.

  13. Cuociamo la pizza in forno statico, preriscaldato, a 200° per circa 12 minuti.

  14. Controlliamo la cottura e se il fondo è ben dorato, portiamo fuori dal forno e serviamo!

Spero che questa ricetta vi sia piaciuta, buon appetito a voi!

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da succodimela

Ciao a tutti io sono Maria, ho 31 anni e vivo in un piccolo paese vicino a Cagliari. Tra le mie tante passioni la più forte è sempre stata la cucina, infatti, fin da piccola ho sempre adorato conoscere nuove ricette, preparare nuovi piatti e guardare mia nonna mentre cucinava. Inizialmente, preparavo sempre gli stessi piatti,poi con il tempo, un po' grazie alle vecchie riviste e libri di cucina che trovavo in casa, un po' grazie a internet e i social, ho iniziato a cucinare sempre di più, in maniera varia e fantasiosa, sperimentando e personalizzando le mie ricette preferite. Ho sempre cucinato per passione e perché a tutti piaceva la mia cucina. Per me cucinare è un modo per staccare da tutto e tutti, mi rende felice, mi rilassa, mi gratifica. Ho iniziato solo quest'anno a condividere i miei piatti su Instagram e a pubblicare le mie video ricette su Youtube. Ora ho deciso di aprire anche il mio Blog di cucina per fornire ricette dettagliate e trascrivere il mio diario alimentare personalizzato, con il mio repertorio di ricette ma anche con le nuove pietanze che provo e personalizzo, così da condividerle con voi! Ho sempre avuto un piccolo quaderno dove segnavo le mie ricette preferite,ora voglio che il mio quaderno preferito diventi un Blog.