Crea sito

Sfincione palermitano Ricetta sfincione siciliano

Cari amici, oggi voglio parlarvi dello Sfincione palermitano , una ricetta siciliana per un prodotto tipico della gastronomia fra i più apprezzati dell’isola!
Una pizza soffice, in siciliano detta “sfinciuni o spinciuni” , cosparsa di un sugo molto saporito, con cipolle, acciughe , caciocavallo e pangrattato.
Per i palermitani è la vera pizza, lo street food tipico palermitano che si riconosce subito dal profumo irresistibile proveniente dalle panetterie, pizzerie e rosticcerie tra le vie di Palermo!
Se non lo avete ancora assaggiato non vi resta che provare questa bontà con la mia versione della ricetta dello Sfincione siciliano!

  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di riposo3 Ore
  • Tempo di cottura30 Minuti
  • Porzioni4
  • Metodo di cotturaForno elettrico
  • CucinaItaliana

Ingredienti

Per l’impasto:

  • 300 gFarina 0
  • 300 gFarina 00
  • 380 mlAcqua
  • 8 gLievito di birra fresco
  • 1 cucchiainoSale

Per il condimento:

  • 600 gPassata di pomodoro (o Polpa finissima )
  • 2Cipolle dorate
  • 10 filettiAcciuga sott’olio
  • 150 gCaciocavallo fresco
  • 50 gCaciocavallo (semistagionato grattugiato)
  • q.b.Origano
  • q.b.Olio extravergine d’oliva
  • q.b.Pepe (o peperoncino )
  • q.b.Origano
  • q.b.Pangrattato

Strumenti

  • 1 Ciotola
  • 1 Tegame
  • 1 Cucchiaio
  • 1 Teglia 30 x 30 cm

Come preparare lo sfincione palermitano Ricetta dello sfincione siciliano

  1. Sciogliete il lievito in poca acqua tiepida. Mettete la farina in una ciotola e versate il lievito sciolto.

  2. Unite un cucchiaino di zucchero, aggiungete l’acqua a poco a poco, impastando bene e per ultimo il sale.

  3. Lavorate l’impasto per qualche minuto fino a renderlo morbido, elastico e ben amalgamato.

  4. Formate una palla, mettetela in una ciotola oleata e lasciate lievitare coperto con la pellicola per alimenti in un luogo tiepido o dentro il forno spento.

  5. Controllate che l’impasto raddoppi di volume. Ci vorranno circa 2 ore. Nel frattempo preparate la salsa di pomodoro.

Per il condimento:

  1. Pulite le cipolle eliminando la pellicina esterna, tritatele finemente e mettetele in un tegame con mezzo bicchiere d’acqua.

  2. Fate scaldare a fiamma bassa, aggiungete 3 cucchiai di olio evo e fate stufare bene.

  3. Versate nel tegame la passata o la polpa finissima di pomodoro e fate cuocere per 10 minuti.

  4. Unite i filetti di acciuga scolati dall’olio di conservazione e continuate la cottura per altri 10 minuti circa. Salate, pepate e aggiungete un po’ d’acqua se necessario.

  5. Lasciate raffreddare la vostra salsa.

Seconda lievitazione:

  1. Quando l’impasto è ben lievitato, stendetelo su una teglia oleata o rivestita di carta forno. Deve avere uno spessore di quasi 2 -3 cm.

  2. A questo punto io lascio riposare ancora un’ora l’impasto in teglia, sempre dentro il forno spento o in un luogo tiepido.

  3. Se avete poco tempo a disposizione, potete anche condire subito il vostro Sfincione e infornarlo.

Procedimento finale:

  1. Trascorso il tempo, possiamo condire il nostro Sfincione. Tagliamo il caciocavallo fresco a fettine sottili e distribuiamolo in superficie premendo un po’ sulla pasta.

  2. Spalmiamo la salsa in modo uniforme, cospargiamo il caciocavallo semistagionato grattugiato, l’origano, il pangrattato e un generoso filo di olio evo.

  3. Inforniamo lo sfincione in forno preriscaldato a 250 ° per 30 minuti circa.

  4. Quando sarà ben dorato, il vostro Sfincione palermitano è pronto! Buon appetito!

Provate anche le/gli ARANCINE/I AL RAGU’,

le POLPETTE DI PATATE ALLA SICILIANA, le POLPETTE DI MELANZANE ALLA SICILIANA.

Non perdere le prossime ricette! Seguimi sulla mia pagina facebook QUI.

A presto!

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.