Rosti di patate e speck con cipolla

I rosti di patate e speck con cipolla sono una ricetta tipica che fa parte della cucina svizzera e tedesca.

I rosti di patate sono un contorno sfizioso che accompagna perfettamente secondi di carne o pesce e si preparano con le patate crude grattuggiate.

Una ricetta semplice che si realizza senza uova e senza latte, un piatto molto gustoso che è possibile preparare anche con l’amido di mais al posto della farina, in caso di intolleranze al glutine.

Realizzato il composto, si formano dei medaglioni che vanno fritti in olio caldo ed il risultato è proprio una bontà, una crosticina croccante fuori e morbidi all’interno!

E adesso non vi resta che provare! Vi lascio di seguito la ricetta e aspetto i vostri commenti. Fatemi sapere se vi sono piaciuti!

Leggete anche le deliziose PATATE FARCITE o HASSELBACK ,

le PATATE SABBIOSE CROCCANTI AL FORNO,

le POLPETTE DI PATATE ALLA SICILIANA.

A presto! Patrizia

come fare i rosti di patate e speck con cipolle
rosti di patate e speck con cipolle
  • DifficoltàFacile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di cottura20 Minuti
  • Porzioni6 rosti
  • Metodo di cotturaFrittura
  • CucinaItaliana

Ingredienti

Per preparare n. 6 rosti di patate e speck con cipolle:

500 g patate
80 g speck
un quarto di cipolla piccola
3 cucchiai farina
q.b. sale
q.b. olio di semi di arachide (per friggere)

Strumenti

1 Coltello
1 Grattugia
1 Ciotola
1 Cucchiaio
1 Padella

Passaggi

Come fare i rosti di patate e speck con cipolla Ricetta semplice con patate crude grattugiate

Innanzitutto sbucciamo le patate, laviamole sotto l’acqua corrente e grattugiamole in una ciotola con una grattugia a fori larghi.

Aggiungiamo una presa di sale e lasciamo riposare 10 minuti dentro un colapasta. Le patate avranno perso parte della loro acqua, quindi strizziamole bene e adagiamole in una terrina.

rosti di patate speck con cipolle

Uniamo alle patate la cipolla tagliata a pezzetti piccoli, lo speck tagliato a filetti sottili o a piccoli cubetti e la farina. Rigiriamo il tutto con un cucchiaio.

rosti di patate speck con cipolle

Adesso scaldiamo l’olio in una padella antiaderente e formiamo con le mani dei medaglioni del diametro di circa 8 cm. compattandoli bene.

In alternativa possiamo utilizzare un coppapasta da cm. 6 o 8 da inserire direttamente in padella e riempire con il composto di patate.

Facciamo cuocere 3 o 4 minuti da un lato e giriamo i rosti dall’altro lato.

come fare i rosti di patate e speck
rosti di patate e speck

Lasciamo cuocere altri 5 minuti circa a fiamma moderata e quando sono dorati in modo uniforme, scoliamo con un mestolo forato e adagiamo i rosti su carta assorbente da cucina.

I nostri rosti di patate e speck con cipolle sono pronti da servire ma sono buoni anche freddi! Buon appetito!

Note

I rosti di patate si conservano per 1 o 2 giorni in frigo e possono essere anche congelati già cotti.

Non perdere le prossime ricette! Seguimi mettendo MI PIACE sulla mia pagina facebook QUI. A presto!

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.