Crea sito

Lasagne al salmone e crema di carciofi

Le Lasagne al salmone e crema di carciofi sono un primo piatto raffinato, dal gusto delicato e molto appetitoso, ideale anche per il periodo delle Feste.
Si preparano con strati di pasta fresca condita con crema di carciofi, besciamella e salmone fresco cotto velocemente in padella.
Il risultato è davvero spettacolare, un piatto squisito che apprezzeranno tutti ed essendo privo di carne, farete felici anche i vostri ospiti vegetariani!
Per chi va di fretta è possibile utilizzare i cuori di carciofi surgelati e la besciamella pronta, in tal modo ridurrete di molto i tempi di preparazione.
E adesso prepariamo insieme le Lasagne al salmone e crema di carciofi!

  • DifficoltàMedia
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di cottura1 Ora
  • Porzioni6
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 500 gLasagne all’uovo (fresche)
  • 6Carciofi
  • 1cipolla (piccola)
  • 1/2 bicchiereVino bianco
  • 1 ciuffoPrezzemolo
  • 500 gSalmone fresco a fette
  • q.b.Olio extravergine d’oliva
  • 1Scalogno
  • 1 ciuffoErba cipollina
  • 100 gGrana padano grattugiato (facoltativo)
  • 1 bicchiereBrodo vegetale

Per la besciamella:

  • 1 lLatte scremato
  • 50 gBurro
  • 100 gFarina
  • 1 cucchiainoSale
  • 1/2 cucchiainoNoce moscata (grattugiata)
  • 1 pizzicoPepe

Strumenti

  • 1 Tegame
  • 1 Padella
  • 1 Frullatore a immersione
  • 1 Pentola
  • 1 Cucchiaio di legno
  • 1 Schiumarola
  • 1 Teglia

Preparazione delle Lasagne al salmone e crema di carciofi

  1. Per la crema di carciofi: cominciamo la preparazione pulendo i carciofi. Tagliamoli a 2 cm. circa dal gambo ed eliminiamo le foglie esterne più dure.

  2. Adesso tagliamo le punte dei carciofi fino alla parte tenera e ripuliamo con il coltello la parte esterna dei cuori togliendo la parte più dura e fibrosa.

  3. Tagliamo i cuori di carciofo così ottenuti in quattro parti, eliminiamo il fieno presente al centro e facciamo spicchi più sottili.

  4. Tuffiamo i carciofi in una ciotola piena di acqua acidulata con succo di limone e procediamo fino a ripulirli tutti.

  5. Nel frattempo fate scaldare qualche cucchiaio di olio evo in un tegame e fate rosolare una cipolla tritata finemente.

  6. Sciacquate bene i carciofi ed uniteli all’olio del tegame. Dopo averli rosolati per 2-3 minuti, fateli sfumare con il vino bianco.

  7. Adesso aggiungete un bicchiere di brodo vegetale e lasciate cuocere per 15 minuti circa a fiamma medio bassa con il coperchio, rigirando ogni tanto.

  8. Se necessario, aggiungete qualche cucchiaio di acqua e aggiustate di sale.

  9. Quasi a fine cottura unite il prezzemolo tritato finemente, mescolate e fate cuocere per qualche minuto ancora.

  10. Mettete da parte qualche spicchio di carciofo e frullate il resto con un frullatore ad immersione.

Per preparare il salmone:

  1. Per preparare il salmone, ripulitelo bene eliminando la pelle e le spine con un coltello affilato, aiutandovi anche con una pinzetta per estrarre tutte le spine presenti.

  2. Quando è ben ripulito, sciacquatelo sotto l’acqua corrente, asciugatelo con carta assorbente da cucina e tagliatelo a cubetti.

  3. In una larga padella scaldate qualche cucchiaio di olio evo e fate rosolare uno scalogno tritato.

  4. Unite i cubetti di salmone e cuocete pochi minuti rigirando delicatamente per far cuocere il salmone da tutti i lati.

  5. Aggiungete qualche filo di erba cipollina e un ciuffo di prezzemolo tritati.

Per la besciamella:

  1. In una pentola sciogliete il burro a fiamma bassa, togliete dal fuoco ed unite la farina a poco a poco mescolando sempre per evitare la formazione di grumi.

  2. Adesso aggiungete il latte poco per volta e rimettete sul fuoco, unite il sale e lasciate cuocere a fiamma media finché si addenserà, all’incirca 10 o 15 minuti.

  3. Quasi a fine cottura aggiungete la noce moscata ed il pepe secondo i vostri gusti.

Per la pasta:

  1. Mettete a bollire abbondante acqua in una larga pentola. Quando raggiunge il bollore unite un filo di olio di semi e tuffateci 3 o 4 sfoglie di lasagne.

  2. Lasciate cuocere 3 o 4 minuti e prelevate le sfoglie con una schiumarola o un mestolo forato. Mettetele a raffreddare stese su un canovaccio da cucina pulito.

  3. Procedete con la cottura delle altre sfoglie.

Per la lasagna:

  1. In una ciotola unite la crema di carciofi con poco più di metà della besciamella e rigirate per amalgamare bene.

  2. Prendete una teglia rettangolare e versate un po’ di besciamella sul fondo.

  3. Sistemate le sfoglie di pasta per ricoprire il fondo della teglia, aggiungete la crema di carciofi sopra in modo omogeneo, e qualche cucchiaio di salmone.

  4. Se preferite, potete spolverare con un po’ di formaggio grattugiato tipo grana.

  5. Procedete allo stesso modo con gli altri strati di pasta e quando siete all’ultimo strato spalmatelo di abbondante besciamella, che avete tenuto da parte, e formaggio grattugiato.

  6. Unite qualche fiocchetto di burro in superficie e infornate in forno preriscaldato a 180° per 30 minuti circa, fino alla doratura.

  7. Le vostre Lasagne al salmone con crema di carciofi sono pronte! Servitele ben calde e Buon appetito!

Note

Per la preparazione della besciamella, ho utilizzato il latte scremato che preferisco.

Se volete, potete anche utilizzare la stessa quantità di brodo vegetale al posto del latte, per un risultato ancora più leggero.

Le sfoglie di pasta fresche, se preferite, possono essere messe in teglia senza bisogno di sbollentarle e procedere subito a condirle con la crema di carciofi mista alla besciamella e il salmone a cubetti.

Non perdermi di vista! Seguimi sulla mia pagina facebook QUI.

A presto!

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.