Impanate di pollo Ricetta Ragusana

Cari lettori, oggi voglio parlarvi delle Impanate di pollo Ricetta Ragusana che sono un piatto della tradizione Pasquale della zona di Ragusa. Con l’avvicinarsi della Festa di Pasqua, le famiglie si riuniscono  per preparare insieme queste specialità ed è subito aria di Festa! Si tratta di una focaccia ripiena di carne, il cui impasto base è la pasta del pane con poco lievito. A dire il vero, le vere impanate tradizionali sono quelle ripiene con l’agnello, ma sono nate altre varianti con il ripieno di pollo o tacchino. Quindi chi non gradisce l’agnello, si appresta a preparare questi Scrigni pieni di gusto con la polpa delle sovra cosce di pollo. La carne deve essere condita in anticipo, anche la sera prima, e lasciata riposare in frigo per insaporirsi bene. Esistono diverse varianti riguardo il ripieno: polpa di pollo e cipolla fresca, pollo e patate o piselli. Questo comunque è, per noi ragusani, un piatto immancabile sulle tavole della Festa di Pasqua, e allora vediamo come si preparano le Impanate di pollo Ricetta Ragusana!

  • DifficoltàMedio
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di riposo2 Ore
  • Tempo di cottura1 Ora
  • Porzioni3 impanate
  • Metodo di cotturaForno elettrico
  • CucinaItaliana

Ingredienti

Per la pasta:

  • 700 gFarina di grano duro
  • 5 gLievito di birra fresco
  • q.b.Acqua
  • 3 cucchiaiOlio extravergine d’oliva
  • q.b.Sale

Per il ripieno:

  • 1.5 kgCosce di pollo (disossate)
  • 1Cipollotto fresco
  • 1 ciuffoPrezzemolo
  • 1 pizzicoPeperoncino in polvere
  • 1 pizzicoPepe
  • q.b.Sale

Strumenti

  • 1 Spianatoia
  • 1 Mattarello
  • 1 Teglia
  • 1 Ciotola

Preparazione delle Impanate di pollo ricetta ragusana tradizionale

Per la pasta:

  1. Sciogliete il lievito in poca acqua tiepida.

  2. Su una spianatoia impastate la farina di semola di grano duro con il lievito sciolto, l’olio evo e aggiungete a poco a poco l’acqua tiepida (circa 300 g.).

  3. La quantità d’acqua da aggiungere dipende dal tipo di farina che utilizzate, poiché una farina integrale, ad esempio, avrebbe bisogno di un po’ più di acqua.

  4. Impastate energicamente fino ad ottenere un impasto liscio ma non troppo morbido.

  5. Formate tre panetti e metteteli a lievitare in un luogo tiepido, avvolti in un canovaccio da cucina, e sopra una coperta in lana.

  6. Lasciateli lievitare fino al raddoppio. Ci vorranno circa 2 ore.

Per il ripieno:

  1. Fatevi preparare dal vostro macellaio di fiducia, le sovra cosce di pollo disossate e tagliate a piccoli pezzetti.

  2. Metteteli in una ciotola capiente e conditeli con un cipollotto fresco tritato, sale, prezzemolo, misto pepe grattugiato, un pizzico di peperoncino e un filo d’olio evo.

  3. Lasciate riposare in frigo la polpa di pollo per una notte intera o per qualche ora almeno.

Procedimento:

  1. Quando i panetti sono lievitati, praticate un taglio nella parte superiore pari ad 1/3, in modo da avere la pasta per il coperchio della nostra impanata.

  2. Su una spianatoia con il mattarello stendete le due parti del panetto per avere la base di circa cm.20 ed il coperchio di cm.15, ad uno spessore di circa 5 mm.

  3. Sistemate la polpa di pollo condita sulla pasta per la base, coprite con il cerchio piccolo e richiudete la impanata con il bordino classico, attaccando bene le 2 parti. Guarda QUI come fare.

  4. Procedete in questo modo anche per gli altri 2 panetti di pasta.

  5. Sistemate le vostre Impanate di pollo su una teglia rivestita con carta forno.

  6. Infornate in forno preriscaldato a 180° per circa 1 ora.

  7. Tiratele fuori dal forno e lasciatele raffreddare un po’, in modo tale da far rapprendere un po’ il succo della carne.

  8. Le vostre Impanate di pollo – Ricetta Ragusana sono pronte! Gustatele tiepide e Buon appetito!

Note

Se ti è piaciuta la mia ricetta, seguimi sulla mia pagina facebook Suadolcezzareale

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.