Crea sito

Come fare i pomodori secchi Ricetta siciliana

Come fare i pomodori secchi è una ricetta tradizionale siciliana tipicamente estiva che ci permette di gustare il sapore speciale ed unico del pomodoro anche durante i mesi invernali. Questa preparazione di pomodori secchi è una specialità del sud, apprezzata in tutta Italia che ha bisogno soltanto del caldo sole d’estate e qualche accortezza per l’igiene. Una volta essiccati, potrete decidere se conservarli interi o tritarli in un mixer: in questo caso vengono chiamati in siciliano “capuliato” e sono utilizzati per sfiziose bruschette o gustosissimi primi. Ottimo ingrediente per diverse ricette, sia semplici che elaborate,  regala al piatto finale un sapore ricco e delicatamente dolce. Anticamente per preparare questa ricetta si utilizzava il pomodoro riccio che qualcuno utilizza ancora oggi anche se necessita di qualche giorno in più di essiccazione. Per una preparazione più veloce si preferisce solitamente utilizzare il pomodoro Ciliegino  o il Piccadilly che essiccano in minor tempo. Ecco come fare i pomodori secchi ricetta siciliana!

  • DifficoltàBassa
  • CostoBasso
  • Tempo di preparazione3 Giorni
  • Porzioni1 Barattolo da 250 g. circa
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 1 kgpomodori (maturi tipo ciliegino o piccadilly)
  • q.b.sale
  • 5 fogliebasilico
  • q.b.olio extravergine d’oliva

Strumenti

  • 1 Pentola
  • 1 Spianatoia
  • 1 Teglia

Preparazione dei pomodori secchi Come fare i pomodori secchi ricetta siciliana

  1. Lavate bene i pomodori e tagliateli a metà nel senso della lunghezza.

  2. Sistemate i pomodori tagliati uno accanto all’altro su un piano all’aria aperta.

  3. Cospargeteli abbondantemente di sale e lasciateli essiccare al sole per almeno 3 giorni, avendo cura di rientrarli in casa o di coprirli durante le ore notturne per evitare che assorbano l’umidità.

  4. Trascorsi questi 3 giorni i vostri pomodori dovranno essere pronti, è il momento di sbollentarli per 2-3 minuti, scolarli e lasciarli asciugare.

  5. Per farli asciugare bene è preferibile sistemarli in una teglia e infornarli in forno caldo a 60 ° per 5-10 minuti al massimo.

  6. Potete conservare i vostri pomodori secchi interi o anche tritarli per avere un condimento più facile da utilizzare.

  7. Se preferite tritarli in un mixer  preparate il cosiddetto “capuliato” usato in diverse ricette.

  8. Sistemate il pomodoro secco intero o tritato in un barattolo di vetro alternandolo con le foglie di basilico lavate e asciugate.

  9. Evitate di pressare i pomodori, fermatevi a 1 cm. circa dal bordo e riempite con olio evo, facendo fuoriuscire l’aria presente all’interno aiutandovi con uno stuzzicadente.

  10. Controllate che il barattolo sia completamente pieno d’olio e non presenti bolle d’aria.

  11. Il vostro Pomodoro secco o Capuliato fatto in casa è pronto. Conservate in frigo e consumate entro breve tempo.

Note

E’ possibile anche la conservazione in freezer riponendo i pomodori essiccati, dopo averli sbollentati ed asciugati in forno, in un sacchetto per congelamento. Se volete preparare una conserva di pomodoro secco dovrete sbollentarli in acqua e aceto bianco per qualche minuto e procedere poi alla pastorizzazione del barattolo di vetro come descritto QUI

Se ti è piaciuta la mia ricetta, seguimi mettendo MI PIACE ala mia pagina facebook QUI

A presto!

4,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.