ZUCCHINE A SCACCHIERA: Velocissime, sfiziose, pronte in 20 Minuti

Velocissime, LEGGERE e con PANATURA sfiziosa: le ZUCCHINE A SCACCHIERA sono un contorno a base di verdure delizioso, perfetto anche da servire come secondo piatto vegetariano aggiungendo dei cubetti di formaggi.

Veloci da preparare, con una panatura al parmigiano che in cottura rende le zucchine gratinate alla perfezione. Pochi ingredienti: zucchine lunghe, pangrattato, parmigiano, erbe aromatiche, olio di oliva e sale. Si parte dalla preparazione della panatura saporita che potete personalizzare aggiungendo gli aromi che più preferite oppure arricchire con del pecorino grattugiato così da ottenere delle zucchine ancora più saporite. Inoltre, potete prepararne una grande quantitativo e tenerlo in frigorifero o freezer sempre pronto all’occorrenza. Per quanto riguarda il pane potete usare quello che più fa al vostro caso: integrale, di semola, senza glutine.

Quindi, dopo aver tagliato le zucchine a metà, si incidono formando una scacchiera, con tagli incrociati senza andare a tagliare l’esterno della zucchina. Si passa la panatura all’interno dei tagli e in superficie e si infornano per pochissimi minuti: giusto il tempo di cottura delle zucchine che richiede pochi minuti, e la gratinatura croccante e dorata. In un solo morso avrete tutta la morbidezza della zucchina e la croccantezza della panatura saporita. L’alternativa è la cottura in friggitrice ad aria, così da ridurre i tempi di cottura e avere una cottura perfetta ed uniforme usando poco olio e condimento.

Alla fine della ricetta trovate anche il video per realizzarle passo passo, fatemi sapere se vi è piaciuta. Alla prossima, Ivana.

ISCRIVITI GRATIS ALLE NOTIFICHE, clicca su ATTIVA per ricevere GRATIS la NUOVA RICETTA sul tuo telefono o PC.

zucchine a scacchiera facili e veloci ricetta gustosa secondo estivo
  • Difficoltà:
    Molto Bassa
  • Preparazione:
    15 minuti
  • Cottura:
    20 minuti
  • Porzioni:
    2 persone
  • Costo:
    Molto Basso

Ingredienti

  • 2 zucchine lunghe
  • 100 g Pangrattato
  • 50 g Parmigiano
  • q.b. Olio di oliva
  • q.b. Erbe aromatiche
  • q.b. Sale fino

Preparazione

  1. zucchine a scacchiera facili e veloci ricetta gustosa secondo estivo

    Come Fare le Zucchine a Scacchiera

    Preparate innanzitutto la panatura al parmigiano seguendo questa ricetta e personalizzandola in base alle vostre preferenze.

  2. Lavate le zucchine, spuntatele alle estremità e tagliatele nel senso della lunghezza in due parti.

    Con un coltello affilato incide tutta la zucchine facendo dei tagli incrociati, a mo’ di scacchiera.

  3. Mi raccomando, non incidete la zucchina esterna, per cui non fate dei tagli molto profondi andando a tagliare l’esterno.

    Quindi, aprite i “tagli” con le mani in modo da creare spazio da una insenatura e l’altra.

  4. Aiutandovi con un cucchiaino, riempite ogni insenatura con la panatura al parmigiano facendo in modo che aderisca bene.

    Aggiungete la restante panatura in superficie. Cospargete le zucchine con un po’ di olio, magari spruzzandolo con un nebulizzatore.

  5. Adagiate le zucchine su una leccarda ricoperta di carta forno.

    Come Cuocere le Zucchine a Scacchiera

  6. In forno tradizionale: cuocete a 200° in modalità statica per circa 20 minuti, gli ultimi minuti usando la funzione grill.

    In friggitrice ad aria: sistemate le zucchine direttamente sul cestello a retina e cuocete a 200° per 12 minuti, verificando che la zucchina sia morbida.

  7. Video Ricetta Zucchine a Scacchiera

    E ora vedete la VIDEO RICETTA (clicca qui). Fatemi sapere cosa ne pensate.

     

Come Conservare le Zucchine a Scacchiera

Potete prepararle in anticipo conservandole in forno o in friggitrice o a temperatura ambiente ma non mettendole in frigorifero altrimenti la panatura si ammorbidirà troppo.

SEGUIMI SU FACEBOOK 🙂 clicca MI PIACE

Precedente POLPETTINE MORBIDE con PATATE e PROVOLA al FORNO o Friggitrice ad Aria Successivo MUFFIN ai MIRTILLI e YOGURT (Senza GLUTINE, Senza BURRO e Latte)

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.