TRECCIA DI PAN BRIOCHE OLIVE E POMODORI SECCHI

Morbidissima e Strepitosa: treccia di pan brioche olive e pomodori secchi, una brioche rustica lievitata che è perfetta per una cena sfiziosa e diversa dal solito, in alternativa alla classica pizza o focaccia del sabato sera. Si tratta di un impasto di pasta brioche salato senza burro che viene suddiviso in tre parti uguali ognuna farcita con olive verdi, pomodori secchi e scamorza affumicata e poi intrecciate formando una treccia che viene fatta lievitare ancora prima della cottura in forno.

La ricetta è molto semplice: l’impasto si può preparare in planetaria oppure in ciotola, impastando a mano poi su spianatoia. È a base di farina tipo 1 e farina tipo 0, ma potete utilizzare quelle che più preferite purché siano farine di grano tenero, poi uova, latte, olio di oliva, lievito di birra, sale e zucchero. Per la farcitura potete sbizzarrirvi usando gli ingredienti che più preferite: io ho scelto pomodori secchi, olive verdi e scamorza affumicata per tutti e tre i cordoncini della treccia di pan brioche!

Le alternative per il ripieno sono infinite: prosciutto, speck, salame, mortadella a dadini, formaggi di ogni tipo, verdure, funghi, patate lesse se volete realizzare una treccia di pan brioche vegetariana, ma anche pesti e creme spalmabili che arricchiscono ulteriormente. Ogni cordoncino può essere farcito con un gusto diverso, insomma un pan brioche salato farcito che incontra i gusti di tutti!

Ora non vi resta che leggere la ricetta, fatemi sapere se vi è piaciuta. Alla prossima, Ivana.

Seguimi su YouTube per tutte le videoricette
Seguimi su TikTok per le videoricette veloci
Seguimi su Pinterest per trovare facilmente le ricette

treccia di pan brioche pomodori secchi-0123
  • DifficoltàFacile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione1 Ora
  • Tempo di riposo6 Ore
  • Tempo di cottura45 Minuti
  • Porzioni6 Persone
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

Con queste dosi otterrete un pan brioche per 6 persone, a seconda se lo gusterete come piatto unico per cena o per antipasto o aperitivo.

COME FARE LA TRECCIA DI PAN BRIOCHE

200 g farina tipo 1
150 g farina 0
1 uovo
150 ml latte
30 ml olio di oliva
2 g lievito di birra secco (o fresco)
10 g sale fino
5 g zucchero semolato

Per il Ripieno

100 g pomodori secchi (meglio non sott’olio)
100 g olive verdi
200 g scamorza affumicata

Per la Superficie

1 uovo
q.b. semi misti

Preparazione

Facilissima, con le foto passo passo!

COME FARE LA TRECCIA DI PAN BRIOCHE

Preparate l’impasto della treccia di pan brioche: in una ciotola (o nella planetaria) emulsionate il latte con l’olio di oliva e l’uovo intero fino ad amalgamarli, usando una forchetta. Non usate latte freddo.

In un’altra ciotola miscelare la farina tipo 1 con la farina tipo 0, il lievito di birra secco e lo zucchero.  Se userete lievito di birra fresco potrete sbriciolarlo nella farina o scioglierlo nel latte tiepido o a temperatura ambiente.

Fate un foro al centro ed unite tutti gli ingredienti liquidi che avrete emulsionato, infine, aggiungete il sale ed incorporarlo. Impastate con le mani fino ad amalgamare tutti gli ingredienti.

treccia di pan brioche 2

Rovesciare l’impasto sul piano di lavoro infarinato e continuate a lavorarlo fino a formare un panetto. L’impasto dovrà essere incordato, quindi liscio e senza “stracci” in superficie. Lavoratelo, sopratutto se lo farete a mano, il più a lungo possibile così da attivare anche il lievito per cui è importante in questa fase il modo di impastare.

Mettete a lievitare il panetto in una ciotola spolverizzata con farina e coperta da pellicola, in un luogo caldo e lontano da correnti d’aria, fino al raddoppio (circa 4 ore).

È molto importante anche il luogo dove farete lievitare l’impasto: meglio in forno spento con lucina accesa oppure in dispensa, se sapete che non la aprirete nelle ore successive.

treccia di pan brioche 2

PREPARAZIONE RIPIENO DELLA TRECCIA DI PAN BRIOCHE

Preparate il ripieno della treccia: snocciolate le olive verdi, se preferite potete anche sminuzzarle con un coltello. Poi tagliate i pomodori secchi a pezzetti e la scamorza a dadini.

In questa fase, potrete preparare il ripieno che più preferite. Attenzione ai formaggio morbidi come gorgonzola o simili che richiedono un impasto piuttosto spesso e non molto sottile, per evitare che si bagni durante la seconda lievitazione e la cottura.

COME FARCIRE LA TRECCIA DI PAN BRIOCHE SALATA

Riprendete l’impasto e rovesciatelo delicatamente sulla spianatoia. Dividetelo in 3 pezzi di uguale peso e stendete ciascuno formando un rettangolo stretto e lungo. Aggiungete il ripieno sui tre rettangoli e chiudere ciascuno formando un salsicciotto.

Chiudete bene le estremità, anche su tutta la lunghezza, per evitare che il ripieno fuoriesca in cottura in quanto continuerà a lievitare.

Unite all’estremità superiore i 3 cordoncini ripieni e formate una treccia, chiudendo bene le estremità. 

treccia di pan brioche 2

Adagiate la treccia su una leccarda ricoperta di carta forno, spennellate con uovo sbattuto e cospargete di semi misti.

Fate lievitare ancora un’ora in forno spento. Procedete alla cottura della treccia salata di pan brioche.

COME CUOCERE LA TRECCIA DI PAN BRIOCHE

Preriscaldate il forno in modalità statica a 170° e cuocete la treccia nel ripiano centrale, per circa 45 minuti o fino a doratura.

CONSIGLI

La treccia di pan brioche si può preparare in anticipo e riscaldare. Si possono regolare le quantità di lievito riducendo o aumentando i tempi di lievitazione degli impasti.

ASPETTA! PROVA ANCHE..

Se ti è piaciuta la treccia di pan brioche potrebbe piacerti anche la TRECCIA RUSTICA CON SPECK GORGONZOLA E NOCI

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.


Warning: in_array() expects parameter 2 to be array, bool given in /membri/studentiaifornelli/studentiaifornelli/wp-content/plugins/subscribe-to-comments-reloaded/wp_subscribe_reloaded.php on line 1540

Warning: array_flip() expects parameter 1 to be array, bool given in /membri/studentiaifornelli/studentiaifornelli/wp-content/plugins/subscribe-to-comments-reloaded/wp_subscribe_reloaded.php on line 1544

Warning: in_array() expects parameter 2 to be array, null given in /membri/studentiaifornelli/studentiaifornelli/wp-content/plugins/subscribe-to-comments-reloaded/wp_subscribe_reloaded.php on line 1547

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.