Crea sito

SPAGHETTI SCAMPI E POMODORINI

Facilissimi: spaghetti agli scampi e pomodorini, un primo piatto a base di pesce dal successo assicurato, perfetto per stupire ospiti in pranzi e cene di pesce. Cucinare gli scampi è semplicissimo e il condimento si prepara in poche e semplici mosse. Si tratta di un piatto di pasta con scampi e pomodorini che risulta cremoso: seguendo tutti i consigli è possibile, infatti, ottenere una pasta perfettamente mantecata, che non risulta asciutta o poco condita. Gli scampi sono tra i crostacei più versatili proprio come i gamberi: avendo cura di recuperare tutta la polpa è possibile gustarli in tutta la loro bontà.

Per preparare gli spaghetti agli scampi e pomodorini è possibile usare sia scampi freschi che scampi surgelati avendo cura di farli scongelare prima della cottura. Se avete le opportune pinze, potrete pulire gli scampi ottenendo tutta la polpa, anche dalle chele: in questo modo otterrete un sughetto agli scampi davvero delizioso e ricco di gusto. I pomodorini possono essere misti gialli e rossi così da rendere il condimento ancora più saporito.

Chiaramente, al posto degli spaghetti potrete usare qualunque altro formato di pasta: le linguine, ad esempio, così da realizzare le linguine agli scampi altrettanto cremoso, oppure pasta fresca come trofie, fusilli o orecchiette. Anche pasta senza glutine è perfetta, così come pasta integrale o ai cereali.

Ora non vi resta che leggere la ricetta, fatemi sapere se vi è piaciuta. Alla prossima, Ivana.

Seguimi su TikTok per le videoricette
Seguimi su Pinterest per trovare facilmente le ricette

spaghetti con scampi ricetta pasta primo piatto
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di cottura30 Minuti
  • Porzioni2 Persone
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

Con queste dosi otterrete un primo piatto per 2 persone.

Spaghetti agli Scampi e Pomodorini

  • 160 gspaghetti (o altro formato di pasta)
  • 200 gpomodorini (pachino, piccadilly, perini)
  • 4scampi
  • 1 spicchioaglio
  • 1 ciuffoprezzemolo
  • q.b.olio di oliva
  • q.b.sale fino

Preparazione

Sono facilissimi e veloci, risultano cremosi in poche mosse.

COME FARE GLI SPAGHETTI AGLI SCAMPI

  1. Pulite gli scampi: eliminate la testa, poi con delle forbici tagliate le zampe, poi incidete la cartilagine sotto il dorso in modo da estrarre la polpa. Eliminate l’intestino, ovvero quel filamento nero che si trova sul dorso.

    Conservate le zampe che contengono polpa: se avete le pinze potrete romperle per estrarre la carne, altrimenti usatele per il condimento.

  2. Fate soffriggere l’aglio con l’olio di oliva in padella. Appena sarà rosolato, eliminate l’aglio e aggiungete i pomodorini tagliati a metà. Condite con sale e fate cuocere.

    Aggiungete la polpa degli scampi, assieme alle zampe. Fate cuocere per qualche minuto.

  3. Cuocete gli spaghetti in acqua bollente salata, poi scolateli al dente o qualche minuto prima della cottura, conservando un po’ di acqua di cottura. Aggiungete gli spaghetti in padella assieme al condimento, aggiungendo un po’ di acqua di cottura.

    Ultimate la cottura degli spaghetti assieme al condimento, risottandoli. Aggiungete ancora un po’ di olio di oliva che servirà per mantecare.

  4. Aggiungete un po’ di prezzemolo tritato prima di servire gli spaghetti agli scampi e pomodorini.

4,7 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.