SCALOPPINE AL BRANDY

Sfiziosissime e Tenere: scaloppine al brandy, un secondo piatto a base di carne di vitello dalla bontà eccezionale! Non la solita scaloppina: si tratta di far sfumare delle fettine di fesa di vitello infarinate con del brandy che rende profumate e saporite delle semplici scaloppine di vitello. Un piatto perfetto da servire anche come secondo piatto per una cena tra amici e parenti, diverso dal solito e dal gusto unico!

La ricetta è semplicissima: basta infarinare le fette di fesa di vitello o un altro taglio adatto alla scaloppina, per poi cuocerle in padella con burro e sfumarle con il brandy. Il risultato è una carne tenera e cremosa, che si scioglie in bocca. In caso non piaccia il vitello si può usare altra carne come quella di maiale! Si possono servire le scaloppine al brandy con delle verdure di stagione cotte in padella come zucchine, peperoni e melanzane oppure broccoletti o cime di rapa durante l’autunno. In alternativa, anche una semplice insalata in foglie va benissimo per poterle gustare in tutta la loro bontà!

Se cercate delle scaloppine diverse dal solito potrebbero piacervi anche le scaloppine pancetta e funghi oppure le scaloppine ai formaggi.

In caso di intolleranze al glutine è possibile realizzare le scaloppine al brandy senza glutine usando maizena o fecola di patate oppure farina gluten free universale. Allo stesso modo è possibile usare margarina o burro vegetale in caso di intolleranze al lattosio.

Ora non vi resta che leggere la ricetta, fatemi sapere se vi è piaciuta. Alla prossima, Ivana.

Seguimi su YouTube per tutte le videoricette
Seguimi su TikTok per le videoricette veloci
Seguimi su Pinterest per trovare facilmente le ricette

scaloppine al brandy-7800
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di cottura20 Minuti
  • Porzioni2 Persone
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

Con queste dosi otterrete delle scaloppine per 2 persone.

Scaloppine al Brandy

  • 2 fettecarne di vitello (fesa)
  • 30 mlbrandy
  • 40 gburro
  • q.b.farina (o farina senza glutine, maizena..)
  • q.b.sale fino
  • q.b.pepe nero

Per il Contorno

  • 1peperone rosso
  • 1zucchina
  • q.b.olio di oliva
  • q.b.pepe nero

Preparazione

Sono facilissime e veloci!

COME FARE LE SCALOPPINE AL BRANDY

  1. Preparate il contorno che richiede una cottura leggermente più lunga.

    Lavate le verdure: spuntate le zucchine alle estremità poi tagliatele a listarelle sottili nel senso della lughezza. Eliminate il picciolo e i semi del peperone, poi tagliatelo a listarelle.

  2. Fate soffriggere l’aglio con l’olio in una padella, poi unite le verdure e fatele rosolare. Salate e pepate, aggiungete erbe aromatiche se preferite.

    Fate cuocere per circa 15 minuti, dovranno restare croccanti ma cotte. Se le gradite più morbide prolungate la cottura.

  3. scaloppine al brandy

    Preparate le scaloppine al brandy: pulite le fettine di fesa di vitello eliminando eventuali nervetti.

    Passate ogni fettina nella farina facendo in modo che aderisca perfettamente e non si stacchi.

  4. Fate sciogliere il burro in una padella. Adagiate le fettine di carne di vitello e fatele rosolare su ambo i lati, salandole leggermente.

    Sfumate le scaloppine con il brandy e fate cuocere per qualche minuto. Potete servire le scaloppine al brandy con le verdure croccanti.

CONSIGLI

Le scaloppine al brandy vanno consumate subito, per evitare che la carne si asciughi e diventi dura.

ASPETTA! PROVA ANCHE..

Se ti è piaciuta la ricetta delle scaloppine al brandy potrebbero piacerti anche le scaloppine pancetta e funghi oppure le scaloppine ai formaggi.

4,9 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.