Crea sito

ROSTI DI PATATE E PANCETTA (Cotti in Padella Senza Frittura)

Velocissimi, tutto a CRUDO, pronti in 15 MINUTI: rosti di patate e pancetta, gustose frittelle di patate grattugiate con pancetta fresca, perfette da servire come secondo piatto di facile e veloce preparazione. In realtà i rösti non sono fritti come delle normali frittelle ma cotte in padella con poco olio di oliva.
La preparazione è di una semplicità unica: si grattugiano le patate crude, senza prima lessarle o sbollentarle. Alle patate grattugiate si aggiungono cubetti di pancetta, parmigiano, sale, prezzemolo e olio di oliva. Il trucchetto per velocizzare la preparazione sta nell’usare un mixer o tritatutto per grattugiare le patate e non la classica grattugia a fori larghi: non solo si riducono notevolmente i tempi ma le patate non risultano acquose per cui non vanno nemmeno strizzate o asciugate con un panno. Furbo, no?
Per la cottura basterà usare un coppapasta o tagliabiscotti in cui aggiungere poco impasto per dare la perfetta forma rotonda ma, in alternativa, potete anche friggerle in abbondante olio aggiungendo l’impasto con un cucchiaio e, quindi, ottenendo dei rosti di patate molto simili a delle frittelle di patate e pancetta. Dal sapore eccezionale, questi rosti somigliano molto a degli hamburger di patate in quanto, così tagliate, si amalgamano perfettamente tra loro e agli altri ingredienti.
La pancetta dona un sapore delizioso e potete usare sia quella dolce che affumicata ma, in alternativa, potete usare anche dei cubetti di prosciutto, speck o salame. Senza farina e, quindi, senza glutine: queste frittelle di patate sono anche senza lattosio in quanto si usa soltanto del parmigiano stagionato. Sono perfetti per tutti, facilissimi, veloci e troppo buoni. Salvano la cena anche se arrivate a casa tardissimo!
Ora non vi resta che leggere la ricetta, fatemi sapere se vi è piaciuta. Alla prossima, Ivana.
QUI puoi trovare TUTTE le ricette con le PATATE.

rosti di patate e pancetta in padella ricetta secondo
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura15 Minuti
  • Porzioni6 Rosti
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti per 6 Rosti

  • 300 gpatate
  • 40 gparmigiano grattugiato
  • 100 gpancetta fresca
  • 1 ciuffoprezzemolo
  • 1 cucchiaioolio di oliva (+ per la cottura)
  • q.b.sale fino
  • q.b.pepe nero

COME FARE I ROSTI DI PATATE E PANCETTA

  1. Pelate le patate e sciacquatele sotto acqua corrente. Tagliatele in pezzi in maniera grossolana e mettete nel mixer.

    Grattugiatele per pochissimi secondi in modo da ottenere delle patate sminuzzate. Mettetele in una ciotola ed unite il parmigiano, la pancetta fresca, il prezzemolo tritato, sale e pepe. Unite l’olio poco alla volta.

    Dovrete ottenere un composto morbido, non troppo liquido.

COTTURA ROSTI DI PATATE E PANCETTA

  1. Fate scaldare poco olio in una padella antiaderente. Mettete un coppapasta del diametro di 10 cm in cui avrete unto la parte interna con un po’ di olio in padella (per evitare che l’impasto si attacchi) e al suo interno adagiate l’impasto con un cucchiaio.

    Fate pressione in modo da compattare bene il rosto. Togliete il coppapasta delicatamente e fatene altri.

    Quindi, cuocete per circa 10 minuti per lato fino a che non saranno ben dorati.

    Servite i rosti di patate ben caldi. Se vorrete prepararli in anticipo sono ottimi da servire anche freddi, oppure basterà riscaldarli.

  2. rosti di patate e pancetta ricetta frittelle veloci secondo piatto

ASPETTA! PROVA ANCHE ALTRE RICETTE

CONSERVAZIONE ROSTI DI PATATE E PANCETTA

Si conservano in un contenitore ermetico per 3 giorni, in frigorifero.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.