PIZZA INTEGRALE BUFALINA SPECK E NOCI

Facilissima: pizza integrale Bufalina speck e noci, una pizza morbida dal sapore unico! Si tratta di un impasto per pizza integrale dalla preparazione facile, con poco lievito e che risulta digeribile e sofficissima, con cornicione croccante: un modo sfizioso di condire la pizza del sabato sera!

Dopo aver preparato l’impasto si lascia lievitare il panetto in ciotola e si procede poi con la stesura della pizza in teglia! Per la cottura in forno si condisce la pizza con passata di pomodoro condita con origano, sale e olio di oliva. Dopo la prima cottura si aggiungono speck a listarelle, granella di noci e Bufalina Santa Lucia, un formaggio fuso ideale per pizza dal sapore gustoso, che si scioglie perfettamente su ogni pizza e non rilascia acqua! Ed ecco pronta una pizza integrale Bufalina irresistibile che piace proprio a tutti, grandi e piccini.

Ora non vi resta che leggere la ricetta, fatemi sapere se vi è piaciuta. Alla prossima, Ivana.

Seguimi su YouTube per tutte le videoricette
Seguimi su TikTok per le videoricette veloci
Seguimi su Pinterest per trovare facilmente le ricette

pizza integrale bufalina speck e noci-1492
  • DifficoltàFacile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione45 Minuti
  • Tempo di riposo5 Minuti
  • Tempo di cottura30 Minuti
  • Porzioni2 Pizze
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

Con queste dosi otterrete 2 pizze integrali alte

Pizza Integrale Bufalina

400 g farina integrale
200 g farina 0
5 g lievito di birra fresco
20 ml olio di oliva
350 ml acqua
10 g sale fino

Per Condire

300 ml passata di pomodoro
100 g speck (fetta unica o pezzo intero)
250 g Bufalina Santa Lucia
q.b. granella di noci

Preparazione

Facilissima!

COME FARE LA PIZZA INTEGRALE BUFALINA SPECK E NOCI

Preparate l’impasto per pizza: nella ciotola della planetaria miscelate le due farine. Sciogliete il lievito di birra fresco in metà dell’acqua a temperatura ambiente e unite l’acqua poco alla volta alla farina. Iniziate ad impastare con il gancio o a mano. Unite a filo la restante acqua poi, quando sarà assorbita, l’olio di oliva. Infine, quando l’impasto avrà raggiunto l’incordatura, aggiungete il sale fino e continuate a impastare.

Rovesciate l’impasto sul piano di lavoro e formate un panetto tondo e liscio. Mettetelo a lievitare in una ciotola spolverizzata di farina, coprite con pellicola e fate lievitare fino al raddoppio per almeno 3 ore.

Riprendete l’impasto e sgonfiatelo, poi rovesciatelo sul piano di lavoro e dividetelo in due panetti uguali. Se vorrete fare un’unica pizza potrete stendere l’impasto direttamente in teglia. 

Fate lievitare i panetti poi stendeteli in teglia.

Condite la passata di pomodoro con origano, sale e olio di oliva. Aggiungete la passata di pomodoro sulla pizza e procedete alla cottura in forno statico a 220° sul ripiano in basso.

Intanto tagliate la Bufalina a fette, lo speck a listarelle e sminuzzate i gherigli di noce.

Quando sarà dorata sul fondo, estraete la pizza. Aggiungete la Bufalina, poi lo speck e la granella di noce.

Infornate ancora per 5 minuti nel ripiano medio o alto fino a che non si sarà sciolta la mozzarella.

CONSIGLI

Se non piace lo speck, si può sostituire con prosciutto cotto o prosciutto crudo.

La pizza integrale bufalina si conserva per 1 giorno avvolta nella pellicola, si può anche congelare dopo averla fatta raffreddare.

ASPETTA! PROVA ANCHE…

Se ti piaciuta la pizza integrale bufalina potrebbero piacerti anche la PIZZA COSACCA

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.


Warning: in_array() expects parameter 2 to be array, bool given in /membri/studentiaifornelli/studentiaifornelli/wp-content/plugins/subscribe-to-comments-reloaded/wp_subscribe_reloaded.php on line 1540

Warning: array_flip() expects parameter 1 to be array, bool given in /membri/studentiaifornelli/studentiaifornelli/wp-content/plugins/subscribe-to-comments-reloaded/wp_subscribe_reloaded.php on line 1544

Warning: in_array() expects parameter 2 to be array, null given in /membri/studentiaifornelli/studentiaifornelli/wp-content/plugins/subscribe-to-comments-reloaded/wp_subscribe_reloaded.php on line 1547

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.