Crea sito

PANDORO SALATO da farcire

Il PANDORO SALATO da farcire è una variante natalizia del tipico panettone gastronomico nonchè la variante salata di uno dei dolci simbolo del Natale: il Pandoro. La versione salata, il Pandoro salato, è infatti perfetto da tagliare a fette orizzontali a forma di stella e farcire con gli ingredienti più sfiziosi, dando libero sfogo alla fantasia: prosciutto, salame, insalata, maionese, tonno, olive, salse varie.. per cui, fate qualche prova per servire ai vostri familiari il giorno di Natale un perfetto e sofficissimo Pandoro salato.

Ricetta pandoro salato da farcire per Natale, un pandoro soffice ideale per l’antipasto del giorno di Natale o per il cenone della Vigilia.

  • Preparazione: 1 Ora
  • Cottura: 20 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 1 pandoro da 1kg
  • Costo: Molto economico

Ingredienti

…per il lievitino

  • 60 g farina 0
  • 13 g lievito di birra
  • 80 ml Latte
  • 5 g zucchero

…per l'impasto

  • 420 g farina 0
  • 10 g Sale fino
  • 180 ml Latte
  • 30 ml olio di semi o oliva
  • q.b. farina (per la spianatoia)

Preparazione

  1. Per preparare il PANDORO SALATO da farcire preparate il lievitino facendo sciogliere il lievito di birra nel latte tiepido.

  2. Aggiungete lo zucchero e infine unite il composto alla farina.

  3. Fate sciogliere ottenendo un impasto morbido.

  4. Coprite con pellicola e mettete a lievitare in un luogo caldo lontano da correnti d’aria per un’ora.

  5. Riprendete il lievitino e aggiungetelo al centro della farina disposta a fontana.

  6. Unite l’olio, il latte e infine il sale.

  7. Impastate amalgamando tutti gli ingredienti fino a completa incordatura.

  8. Aggiungete poca farina se necessaria ad ottenere un impasto morbido e non appiccicoso ma soprattutto liscio.

  9. Spennellate lo stampo con l’olio o con il burro morbido e mettete il panetto sul fondo.

  10. Schiacciatelo con le nocche in modo che vada all’interno delle punte della stella.

  11. Coprite con pellicola e lasciate lievitare il luogo caldo fino al raddoppio del volume.

  12. Il pandoro salato è pronto per la cottura quando avrà la tipica cupola al di fuori dello stampo.

  13. Prendete lo stampo delicatamente per evitare che si sgonfi.

  14. Infornate in forno preriscaldato a 200° per i primi 10-12 minuti dopodiché riducete la temperatura a 180° per i successivi 20 minuti fino a che la superficie risulta dorata.

  15. Prima di levare dallo stampo il pandoro salato lasciatelo intiepidire.

  16. Per poterlo tagliare lasciatelo completamente raffreddare, meglio se lo preparate il giorno precedente.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.