Crea sito

GIRELLE DI SFOGLIA al PESTATO DI POMODORI SECCHI speck e patate

Le girelle di sfoglia con Pestato ai Pomodori Secchi speck e patate sono un finger food sfiziosissimo, perfette da gustare calde o fredde per cui potete anche prepararle in anticipo. Per questa ricetta ho usato il Pestato ai Pomodori Secchi Barilla, ideale per la pasta ma perfetto per dare sapore a molte altre ricette. Queste girelle, infatti, sono andate a ruba. Il Pestato, le patate lesse e lo speck insieme sono deliziosi. Credetemi, spariscono in un attimo. Ah, non perdetevi la video ricetta (clicca QUI) e fatemi sapere se le proverete. Sono buonissime! 🙂 Ricetta girelle di sfoglia con Pestato ai Pomodori Secchi speck e patate, sfizioso finger food perfetto per una cena diversa dal solito, un antipasto o un aperitivo buffet.

  • DifficoltàBassa
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di cottura40 Minuti
  • Porzioni12 girelle
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 1 rotolopasta sfoglia rettangolare
  • 1 vasettoPestato ai pomodori secchi
  • 80 gspeck (fette sottili)
  • q.b.sale e pepe
  • 400 gpatate lesse

Preparazione

  1. Per preparare le girelle di sfoglia lessate le patate in abbondante acqua salata, a cottura ultimata pelatele e passatele allo schiacciapatate per ottenerne una purea. Condite con sale pepe e mescolate.

  2. Srotolate il rotolo di pasta sfoglia e aggiungete le patate lesse su tutta la superficie. Spalmate il Pestato ai Pomodori Secchi Barilla e adagiate le fette di speck.

  3. Arrotolate la sfoglia dal lato più lungo, tagliate le girelle con un coltello ben affilato. Dategli una forma piuttosto arrotondata e infornate a 180° per circa 30 minuti.

  4. Dopo qualche minuto di cottura, se preferite, potete modellare velocemente le girelle dandogli una forma ancora più rotonda. Guarda la VIDEO RICETTA (clicca QUI).  

Note

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Una risposta a “GIRELLE DI SFOGLIA al PESTATO DI POMODORI SECCHI speck e patate”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.