Crea sito

FUSILLOTTI CON SALSICCIA E FUNGHI

I fusillotti con salsiccia e funghi sono un primo piatto di pasta facile e veloce da realizzare! Senza panna, senza condimenti ipercalorici, si tratta di un sughetto di salsiccia sbriciolata, funghi trifolati e pomodorini che si fanno appena stufare in padella con aglio e olio di oliva! La cottura della pasta viene ultimata nel condimento così da consentire all’amido presente nella pasta di legarsi agli altri ingredienti: in questo modo non sarà necessaria l’aggiunta di alcun addensante che possa conferire cremosità al piatto!

Leggera e gustosa, la ricetta è davvero molto semplice! Il formato di pasta è quello che più preferite anche se, per questa, io consiglio di usare i Fusillotti n°155 Rummo, che tengono eccezionalmente la cottura, anche quando deve essere ultimata in padella assieme al condimento: non scuoce e resta perfetta da gustare.

Se si preferisce, si può rendere il piatto un po’ più piccante con l’aggiunta di peperoncino oppure olio piccante direttamente a tavola.

Ora non vi resta che leggere la ricetta, fatemi sapere se vi è piaciuta. Alla prossima, Ivana.

Sponsorizzato da Pasta Rummo

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di cottura20 Minuti
  • Porzioni2 Persone
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

Queste dosi sono per 2 persone.

FUSILLOTTI CON SALSICCIA E FUNGHI

  • 2salsicce (maiale, pollo, tacchino, tipo luganega)
  • 300 gfunghi misti (porcini, champignon, chiodini)
  • 200 gpomodorini (pachino, piccadilly, perini)
  • 1 spicchioaglio
  • q.b.olio di oliva
  • q.b.origano
  • q.b.sale fino

Preparazione

COME FARE I FUSILLOTTI SALSICCIA E FUNGHI

  1. Preparate il condimento: eliminate il budello dalla salsiccia e sbriciolatela. Mettetela in padella con lo spicchio di aglio e un po’ di olio di oliva. Se usate i funghi freschi, puliteli, altrimenti se usate quelli surgelati fateli scongelare, poi uniteli in padella assieme alla salsiccia. Condite con sale, origano e, se preferite, prezzemolo tritato e peperoncino.

  2. Aggiungete anche i pomodorini lavati e tagliati in quattro parti, mescolandoli al condimento e facendoli appassire.

    Fate cuocere, intanto bollite la pasta in abbondante acqua salata. Scolatela 2 minuti prima del tempo indicato sulla confezione conservando un mestolo di acqua di cottura.

  3. Versatela nella padella con il condimento e proseguite la cottura unendo poco alla volta l’acqua di cottura fino a che la pasta non si sarà cotta del tutto e ben amalgamata.

    Servite ben calda, magari con delle scagliate di parmigiano.

CONSIGLI

Il condimento si può preparare anche in anticipo!

4,9 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.