Crocchè di patate scamorza e prosciutto

I crocchè di patate scamorza e prosciutto sono delle crocchette di patate con ripieno al prosciutto molto semplici da preparare. Possono essere serviti come antipasto o stuzzichino per un aperitivo se fatti in di piccole dimensioni oppure, data la loro consistenza, sono perfetti per la cena accompagnati da un’insalata verde. I crocchè di patate sono ideale per una cena sfiziosa e, anche se questa ricetta prevede che siano fritti, in realtà potete cuocerli anche in forno così da renderli più leggeri. Una panatura croccante all’esterno e morbidi all’interno, la scelta delle patate è essenziale in quanto non devono contenere acqua altrimenti durante la frittura i crocchè di patate si romperanno e la scamorza (o la mozzarella se preferite) all’interno fuoriuscirà.

Ricetta crocchè di patate facili e gustosi, per un’aperitivo o cena sfiziosa.

crocchè di patate ricetta gustosa crocche' al prosciutto e scamorza

Crocchè di patate scamorza e prosciutto cotto

Ingredienti per 4 persone

  • 600 g. di patate farinose o rosse
  • 30 g. di burro
  • 2 uova
  • 3 cucchiai di circa di parmigiano o grana grattugiato
  • 1 pizzico di pepe
  •  30 g. di sale
  • 50 g. di prosciutto cotto tagliato a cubetti o listarelle
  • 150 g. di scamorza tagliata a pezzetti lunghi
  • 100 g. di pane grattugiato
  • olio di semi per friggere

Ricetta crocchè di patate scamorza e prosciutto

Preparazione

Per preparare i crocchè di patate lavate bene le patate con tutta la buccia e fatele lessare in acqua poco salata. Quando saranno cotte scolatele con cautela, eliminate la buccia e passatele con lo schiacciapatate finché sono ancora calde. Incorporate il burro nella purea di patate ancora calda e lasciatela raffreddare. Aggiungete i 2 tuorli d’uovo conservando gli albumi in una ciotolina, il parmigiano o il grana grattugiato, il pizzico di pepe e il sale. Lavorate l’impasto con un cucchiaio di legno finché tutti gli ingredienti si saranno ben amalgamati. Infarinate la spianatoia e con un cucchiaio formate tante palline della stessa grandezza, poi con le mani infarinate o servendovi di guanti in lattice per alimenti ponete ogni pallina sul palmo della mano ed al centro mettete qualche cubetto di scamorza e di prosciutto cotto. Arrotolate la pallina cercando di darle una forma cilindrica. Sbattete con una forchetta gli albumi che avete messo da parte ed immergetevi i crocché di patate: passateli, quindi, nel pangrattato e friggeteli in abbondante olio bollente. Quando saranno dorati con una schiumarola metteteli su carta assorbente.

Servite caldissimi i crocchè di patate, al momento dopo averlo fritti.

Per questa ricetta vi consiglio di bollire le patate con tutta la buccia perché incorporano meno acqua, altrimenti sbucciatele prima di bollirle e se la purea vi risulta non ben asciutta aggiungete all’impasto 2 o 3 cucchiai di farina 00 insieme agli altri ingredienti, dopo che l’impasto si sarà raffreddato. I crocchè di patate scamorza e prosciutto cotto vanno serviti caldissimi, perché più la scamorza fila e più sono gustosi e graditi da tutti.

Cottura in forno: cuocete i crocchè di patate a 200° per 20 minuti circa.

crocchè di patate napoletani prosciutto e scamorza ricetta

 Crocchè di patate facili e veloce, ricetta sfiziosa con patate.

Se ti piacciono le mie ricette e vuoi seguire il mio blog vieni a trovarmi sulla miafan page di Facebook! 🙂 Basta cliccare “mi piace” e ogni giorno puoi essere aggiornato sulle ultime ricette pubblicate e per chiedermi qualunque chiarimento!

Ti aspetto! Conosci già i miei account GooglePlus e Twitter? Un modo semplice per tenerti sempre aggiornato sulle nuove ricette.

Precedente Piada farcita salsiccia e stracchino Successivo Torta di carote e nocciole senza farina

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.