CARTUCCE NAPOLETANE

Facilissime: le cartucce napoletane sono tipici dolcetti di pasta di mandorle della tradizione dolciaria partenopea, famose per la loro forma allungata a sigaretta. Si tratta di morbidi pasticcini alle mandorle che si trovano in ogni pasticceria napoletana che si rispetti e che non possono mancare nei buffet di dolci in ogni occasione accanto alla piccola pasticceria, ovvero i mignon! Le cartucce napoletane sono ancora poco diffuse e conosciute ma sicuramente chi vive a Napoli o più in generale al Sud, le conoscerà!

Mia madre, napoletana doc, ha ereditato la ricetta delle cartucce dalla nonna e le prepara anche più volte all’anno e non può mancare di regalarle ai vicini e agli amici più cari: in famiglia ne siamo ghiotti! Il profumo delle mandorle in cottura, questi morbidissimi dolcetti alle mandorle che si sciolgono in bocca e sono di una bontà incredibile, da scartare al momento ogni volta che si ha voglia di una coccola! Sono buone a colazione, a merenda o da servire in un buffet di dolci: credetemi, farete un figurone con il minimo sforzo!

Per poter preparare le cartucce napoletane avrete bisogno degli stampini che sono dei cilindri uniformi del diametro di circa 1 cm e di altezza circa 5 cm, e delle cartine che si mettono al loro interno per evitare che l’impasto si attacchi. Potrete acquistare la fornitura in qualche negozio che rifornisca le pasticcerie o sicuramente sbirciare online.

La ricetta delle cartucce è molto semplice: si prepara un impasto a base di pasta di mandorle ovvero mandorle e zucchero tritati fino ad ottenere una pasta, poi burro morbido, uova, farina e aroma di mandorle. Il risultato è un impasto denso che non scivola, si usa una sacca da pasticcere per riempire le cartucce e si procede con la cottura in forno. Le cartucce sono senza lievito, nonostante ciò, grazie alla presenza delle uovo, cresceranno di volume.

Ora non vi resta che leggere la ricetta, fatemi sapere se vi è piaciuta. Alla prossima, Ivana.

Seguimi su YouTube per tutte le videoricette
Seguimi su TikTok per le videoricette veloci
Seguimi su Pinterest per trovare facilmente le ricette

cartucce napoletane ricetta paste di mandorla-9813
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione45 Minuti
  • Tempo di cottura20 Minuti
  • Porzioni40 Cartucce
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

Con queste dosi otterrete circa 40 cartucce.

Cartucce Napoletane

250 g burro
250 g zucchero semolato
5 uova
350 g farina 00
1 fiala aroma di mandorle

Per la Pasta di Mandorle

150 g mandorle (pelate o sgusciate)
100 g zucchero semolato
4 cucchiai latte

Preparazione

Super facili e veloci con le foto passo passo.

COME FARE LE CARTUCCE NAPOLETANE

Sistemate gli stampini sulla leccarda del forno ed

Se usate le mandorle sgusciate, ovvero le mandorle con la pellicina marrone, dovrete spellarle ottenendo le mandorle pelate. Seguite la guida per pelare le mandorle.

Se usate la mandorle pelate potrete procedere come da ricetta.

Preparate la pasta di mandorle: in un mixer a lame piuttosto potente aggiungete le mandorle pelate e lo zucchero e frullate ad intermittenza fino ad ottenere una pasta densa e fluida. Appena pronta, tenetela da parte.

In una ciotola lavorate il burro morbido, tenuto a temperatura ambiente almeno 20 minuti (a seconda della stagione) con lo zucchero fino ad ottenere una sorta di pomata.

Potete usare una spatola e lavorare i due ingredienti a mano, oppure per comodità e praticità, potete usare le fruste elettriche.

Unite la pasta di mandorle e incorporatela al composto per amalgamarla.

cartucce napoletane passo passo 1
IMPASTO PER CARTUCCE NAPOLETANE

Aggiungete le uova una alla volta, aggiungendo la successiva solo quando la precedente si sarà incorporata perfettamente. Aggiungete l’aroma di mandorle.

Infine, aggiungete la farina setacciata e continuate a mescolare con la spatola o con le fruste elettriche. L’impasto per le cartucce è pronto.

Ora dovrete inserirlo nella sacca da pasticcere con beccuccio liscio di circa 1 cm di diametro.

cartucce napoletane passo passo 3
IMPASTO PER CARTUCCE NAPOLETANE

Aggiungete l’impasto nelle cartucce arrivando sotto il bordo ed evitando di farlo fuoriuscire in quanto durante la cottura lieviterà.

Procedete alla cottura delle cartucce in forno preriscaldato a 180° per circa 20 minuti. Il volume dovrà raddoppiare, fuoriuscendo dallo stampino, e la cupoletta esterna dovrà risultare dorata.

Non appena saranno pronte, lasciatele raffreddare prima di toglierle dallo stampino. Le cartine dovranno rimanere attorno alle cartucce.

cartucce napoletane passo passo 3
COME CUOCERE LE CARTUCCE NAPOLETANE

CONSIGLI

Le cartucce napoletane si conservano per circa 2 settimane in una scatola di latta o in un contenitore ermetico per alimenti.

Le cartucce si possono congelare.

Non consiglio l’uso di farina di mandorle al posto delle mandorle perchè non otterrete lo stesso risultato per la pasta di mandorle.

Se non trovate le cartine per cartucce, potrete usare la carta velina per alimenti o la carta forno.

ASPETTA! PROVA ANCHE..

Se ti sono piaciute le cartucce napoletane potrebbero piacerti anche i SUSAMIELLI NAPOLETANI oppure la PASTIERA NAPOLETANA.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.


Warning: in_array() expects parameter 2 to be array, bool given in /membri/studentiaifornelli/studentiaifornelli/wp-content/plugins/subscribe-to-comments-reloaded/wp_subscribe_reloaded.php on line 1540

Warning: array_flip() expects parameter 1 to be array, bool given in /membri/studentiaifornelli/studentiaifornelli/wp-content/plugins/subscribe-to-comments-reloaded/wp_subscribe_reloaded.php on line 1544

Warning: in_array() expects parameter 2 to be array, null given in /membri/studentiaifornelli/studentiaifornelli/wp-content/plugins/subscribe-to-comments-reloaded/wp_subscribe_reloaded.php on line 1547

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.