Crea sito

Cotoletta alla milanese

Ingredienti:

2 uova 

1 limone

4 cotolette di vitello, tagliate alte quanto l’osso

Pangrattato q.b.

100 g di burro chiarificato

sale q.b.

Togliete la pelle esterna della cotoletta e il grasso esterno, in caso ve ne fosse. Battete leggermente la carne con un batticarne. Poi, in un piatto fondo rompete e sbattete le uova. Immergetevi la carne e fate poi scolare le fettine per far scivolare via l’uovo in eccesso.
Passate quindi le cotolette nel pangrattato premendole bene con la mano, così il pane sarà più aderente e non rischierete che si stacchi durante la cottura.
Fate sciogliere il burro in un tegame e friggetevi la carne.
Una volta cotte, disponete le cotolette su della carta assorbente da cucina così perderanno il grasso di cottura in eccesso, trasferitele quindi su un piatto da portata e salatele.
Servite accompagnando con qualche fettina di limone.
NB: la vera cotoletta alla milanese va battuta pochissimo.
Sarebbe meglio non comprare del pane grattato già pronto, potete prepararlo voi frullando del pane raffermo. In questo caso potete anche scegliere la grandezza della grana che più vi piace.
Se preferite la versione a “orecchia di elefante”, ricordatevi di battere un po’ più a lungo la carne con un batticarne, lasciando a vista l’osso. Questa operazione, oltre ad assottigliare la fetta di carne, la renderà anche più morbida.