Waffle di patate

Waffle di patate

I Waffle di patate sono semplici e sfiziosi, per prepararli vi serviranno pochi ingredienti e una piastra da waffle.
Hanno un gusto delicato che si può abbinare facilmente con tanti ingredienti, potrete proporli in cene, aperitivi, pranzi cestini del pic-nic, e chi più ne ha più ne metta.

Waffle di patate
  • Difficoltà:
    Bassa
  • Preparazione:
    15 minuti
  • Cottura:
    15 minuti
  • Porzioni:
    4 persone
  • Costo:
    Basso

Ingredienti

Ingredienti per i waffle di patate

  • Patate 500 g
  • Uova 2
  • Burro 60 g
  • Farina 120 g
  • Parmigiano grattugiato cucchiaio
  • Latte 150 ml
  • Erba cipollina q.b.
  • Sale fino q.b.
  • Pepe q.b.

Occorrente

  • Piastra da Wffle
  • Burro (per ungere la piastra) q.b.

Preparazione

  1. Per preparare i waffle di patate, sciogliete il burro in un pentolino a fuoco bassissimo oppure nel microonde.
    Pelate le patate, lavatele in modo da fargli perdere parte dell’amido, asciugatele, poi grattugiatele con una grattugia a fori larghi (1).
    Aggiungete alle patate il latte, le uova, il burro fuso, il formaggio, l’erba cipollina, poi salate e pepate (2), mescolate bene con una forchetta (3).

  2. Waffle di patate impasto

    Aggiungete la farina (4), mescolate ancora fino a far amalgamare tutti gli ingredienti (5).
    Ungete leggermente con del burro la piastra da waffle, io ho quella in cui i waffle vengono bassi e dividendoli, sono a forma di cuore.
    Accendete la piastra, fatela scaldare, coprite la piastra con il composto di patate (6), aiutatevi con un cucchiaio, chiudete e cuocete, con la mia piastra bastano 5 minuti alla posizione 4, che è la penultima, voi regolatevi in base alla vostra.
    Aprite la piastra e se i waffle sono dorati, sono pronti, teneteli in caldo tra 2 piatti e continuate fino ad esaurimento della pastella.

  3. Waffle di patate preparazione

    Potete servirli cosi come sono, visto che sono già buoni, se avete la piastra come la mia, potete dividere ogni waffle in cuori e farcirli come di piccoli sandwich, si abbinano bene a formaggi freschi spalmabili, o alla salsa tzatziki, buoni anche con i salumi, qualunque cosa scegliate, vi consiglio di aggiungere qualche verdura in foglia per dare freschezza, come lattuga,, insalata verde, ma anche delle semplici foglie fresche di sedano.

    Cliccando QUI, troverete altre ricette con le patate

    Seguimi anche sulla mia pagina facebook Stellina in cucina

Precedente Torta con crema di mascarpone e cioccolato bianco Successivo Vin brulè di karkade

Lascia un commento