Tartine ai funghi e gherigli di noci

La ricetta di queste Tartine ai funghi e gherigli di noci di noci è davvero semplice, ma molto saporita, l’ho presa da un libro di ricette di suor Germana, nel quale le chiamava “tramezzini ruba suocere”, il motivo lo posso immaginare, visto che sono buonissimi.
Io ho modificato un pochino la ricetta, usando funghi freschi invece di quelli secchi, inoltre ne ho fatto anche una variante completamente vegetale.

Tartine ai funghi e gherigli di noci
Tartine ai funghi e gherigli di noci

Ingredienti per 4 canapè:

  • 4 fette di pane a cassetta o pancarrè
  • 200 g di funghi porcini, se preferite potete usarne una varietà diversa
  • 10 noci
  • 150-200 g di besciamella pronta, qui la ricetta, per una preparazione più leggera e completamente vegetale, potete usare besciamella vegana, qui la mia ricetta

Preparazione:
Pulite i funghi , i funghi porcini non vanno lavati in acqua, perché sono molto spugnosi e ne assorbirebbero troppo.
Eliminate la parte terrosa dal gambo, poi staccate i gambi dalle cappelle con un movimento rotatorio, e raschiate delicatamente con un coltellino la parte inferiore della testa togliendo parte delle lamelle in cui potrebbe esserci altra terra.
Capovolgete la cappella, raschiatela delicatamente con un coltello eliminando anche le parti rovinate.
A questo punto puliteli delicatamente con un canovaccio umido.
Tagliate i funghi a pezzetti o a fettine e teneteli da parte.
Rompete le noci e dividete i gherigli i pezzetti grossolani.
Mescolate i funghi con la besciamella, amalgamando bene.
Accendete il forno a 200°C
Sistemate su una placca da forno un fogli di carta forno, appoggiateci sopra le fette di pane.
Io non ho tagliato la crosta e non le ho divise a triangolo, come si fa solitamente per le tartine, perché volevo che conservassero un aspetto rustico.
Dividete la besciamella ai funghi sulle fette di pane, spalmandola bene.
Mettete su ogni fetta di pane i pezzetti di noci.
Infornate a forno caldo e cuocete per circa 5-10 minuti, devono diventare dorate, il tempo dipende dal vostro forno.
Servitele calde.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.