Polpettone di zucchine

Il Polpettone di zucchine e patate e’ un piatto completo, infatti nell’impasto c’e’ anche il cous cous, e’ cotto in pentola senza aggiunta di grassi, quini e’ saporito, ma leggero, perfetto per tutta la famiglia e anche da portare come pranzo al sacco.

Polpettone di zucchine e patate
  • Preparazione: 30 Minuti
  • Cottura: 45 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 4 Persone
  • Costo: Economico

Ingredienti

Ingredienti per il Polpettone di Zucchine

  • 400 g Zucchine
  • 300 g Patate
  • 150 g Cous cous
  • 8 cucchiai Parmigiano reggiano grattugiato
  • 1 Uova
  • 1 ciuffo Prezzemolo
  • q.b. Sale
  • q.b. Pepe
  • q.b. Pangrattato (se necessario)

Ingredienti per la Salsa

  • 1 Zucchine
  • 100 g Panna da cucina
  • 1 cucchiaio Pinoli
  • q.b. Sale

Preparazione

  1. Lavate le patate mettete le patate in una pentola capiente, copritele di acqua, portate a bollore.
    Dal momento del bollore, cuocete a fiamma medio bassa per un tempo che può andare dai 15 ai 40 minuti.
    Il tempo di cottura dipende dal tipo di patata, più è acquosa più cuoce in fretta.
    Per verificare se le patate sono cotte, potete provare ad infilzare una forchetta al centro di una patata, se la forchetta entra facilmente le patate sono pronte.
    Nel frattempo, preparate un’altra pentola con l’acqua e portate a bollore.
    Lavate le zucchine, spuntatele e tagliatele a metà per il lungo, poi tagliate le 2 metà in 3 o 4 tocchetti grossi, appena l’acqua bolle, immergere le zucchine e cuocetele per circa 20 minuti, dovranno essere morbide, tanto da poterle schiacciare con una forchetta, lavate e spuntate anche la zucchina per la salsa, mettete anche questa, ma intera, in modo da distinguerla.
    Scolate le zucchine e tenete da parte l’acqua.
    Preparate il cous cous seguendo le istruzioni che ci sono sulla confezione, ma usate l’acqua delle zucchine, io generalmente copro il cous cous con lo stesso volume di acqua calda e lo lascio riposare per 5-10 minuti, più è calda l’acqua, meno sarà il tempo di riposo.
    Lavate il prezzemolo, asciugatelo e tritatelo con un coltello affilato.
    Schiacciate la patata, non sarà necessario sbucciarla, cliccate qui per sapere come fare.
    Tenete da parte la zucchina intera che vi servirà per la salsa.
    Mettete le zucchine per il polpettone in un colino, in modo da fargli perdere l’acqua in eccesso, poi schiacciatele con una forchetta sempre nel colino,

  2. Polpettone di zucchine- schiacciare le zucchine

    raccogliete la purea che si forma sotto.

  3. polpettone di zucchine purea

    Se la purea vi dovesse sembrare ancora un po’ acquosa, rimetterla nel colino e lasciatela sgocciolare ancora un po’.

  4. polpettone di zucchine- preparazione

    Mettete la purea di zucchine insieme a quella di patate, mescolate bene, unite l’uovo, il parmigiano, il cous cous, il prezzemolo tritato, salate e pepate, poi cominciate a mescolare, dovrete ottenere un composto lavorabile e compatto, se dovesse essere molle, potete aggiungere a piacere altro parmigiano grattugiato o se preferite del pangrattato.
    Quando il vostro impasto sarà pronto, cominciate a dare forma al polpettone di zucchine,

  5. polpettone di zucchine crudo

    avvolgetelo ben stretto in un foglio di carta alluminio, poi cuocetelo in acqua bollente per 20 minuti.

  6. polpettone di zucchine pronto per la cottura

    Mentre il polpettone cuoce, preparate la salsa, mettete la zucchina in un frullatore ad immersione o in un mixer e frullatela, riducetela in crema, prendete una padellina antiaderente, scaldatela senza grassi, aggiungete i pinoli e tostateli per un paio di minuti, muovendo spesso la padellina, aggiungete la crema di zucchina, scaldatela, aggiungete la panna, mescolate e salate, quando la salsa sarà bella omogenea, spegnete il fuoco.
    Scolate il polpettone a cottura ultimata, appoggiatelo su un tagliere e lasciatelo riposare per qualche minuto prima di eliminare la carta alluminio.
    tagliatelo a fette e servitelo con la salsa calda.

    Seguimi anche sulla mia pagina facebook Stellina in cucina

Note

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.