Pesce spada in crosta di patate

Il Pesce spada in crosta di patate è saporito e morbido, un ottimo modo per gustare il pesce spada, che se non viene cucinato nel modo giusto, può risultare secco e stopposo, invece con la giusta ricetta diventa un secondo davvero piacevole e gustoso.

Pesce spada in crosta di patate
  • Difficoltà:
    Bassa
  • Preparazione:
    10-15 minuti
  • Cottura:
    15 minuti
  • Porzioni:
    4 persone
  • Costo:
    Basso

Ingredienti

  • Tranci di pesce spada 4
  • Patate medie 4
  • Olio di oliva q.b.
  • Sale fino q.b.
  • Erbe aromatiche (Timo, Rosmarino, Erba cipollina) q.b.
  • Pangrattato q.b.

Preparazione

  1. Per preparare il Pesce spada in crosta, cominciante pulendo i tranci di pesce spada, con un coltellino affilato eliminate la pelle esterna, se è presente, eliminate anche residui di osso, poi asciugatelo con carta assorbente da cucina, ma non troppo.
    Sbucciate le patate con un pelapatate, tagliatele a fettine molto sottili, potete usare una mandolina, poi mettete le patate in uno scolapasta e lavatele bene sotto l’acqua corrente, scolatele e appoggiatele su un canovaccio pulito, asciugatele bene.
    Accendete il forno a 180°C.
    Ungete con dell’olio d’oliva una pirofila abbastanza grande da contenere i tranci di pesce spada senza che si sovrappongano.
    Impanate il pesce spada nel pangrattato da entrambi i lati, l’umidità del pesce favorirà l’attaccatura del pangrattato, in ogni caso schiacciate un pochino con il palmo della mano per farlo aderire bene.
    Appoggiate le fette di pesce spada nella pirofila, salate e ricoprite con le fettine di patate, salate, cospargete con le erbe aromatiche a piacere e irrorate con un filo di olio d’oliva.
    infornate a forno caldo e cuocete per circa 10 minuti, poi passate il forno alla funzione grill e cuocete ancora per 5 minuti.
    Sfornate servite con un contorno fresco, va bene anche un’insalata condita con limone, quest’ ultimo si sposa bene con il pesce spada, ma anche non le patate, infatti spesso faccio le Patate al limone, provatele 😉

    Per altri contorni sfiziosi, cliccate QUI, troverete molte idee, anche per le feste.

    Seguimi anche sulla mia pagina facebook Stellina in cucina

Precedente Involtini di vitello al prosciutto e salvia Successivo Pane al latte e miele

Lascia un commento