Pasta frolla salata senza burro

Pasta frolla salata senza burro

La Pasta frolla salata senza burro ho provato a farla solo perché il burro era finito, dovevo fare una crostata salata ed era tardi per uscire a comprarlo, così l’ho sostituito con l’olio, siccome di solito faccio la frolla dolce senza burro, mi sono fatta un’idea per le dosi da usare, ho ottenuto una frolla salata friabile e leggera, davvero buona.pasta brise' senza burro-stellinaincucina
Ingredienti per una crostata tonda:
300 g di farina
100 ml di olio d’oliva
2 tuorli d’uovo
4 cucchiai di latte
30 ml di acqua circa (se necessaria)
Un pizzico di sale
Preparazione:
Potete prepararla su una spianatoia o in una grossa ciotola, io uso la ciotola, si sporca di meno ed è più facile amalgamare gli ingredienti.
Setacciata la farina, potete usare anche un colino a maglie fitte, mettetela nella ciotola, unite l’olio al centro, i tuorli, il latte ed il sale.
Cominciate ad impastare velocemente, questo impasto non va lavorato troppo, dovete ottenere una palla omogenea, se necessario, aggiungete l ‘ acqua, non tutta subito, ma pochissima per volta per evitare che l’impasto diventi molle.
Date alla pasta una firma di palla se intendete dare una crostata tonda o di panetto se vi serve una sfoglia rettangolare, in questo modo dopo sarà più facile darle la forma desiderata.
Chiudetelo in un foglio di pellicola per alimenti e fatela riposare in frigo per 30 minuti prima di usarla.
Io la uso per  preparare crostate salate, ma anche biscottini ad esempio da accompagnare a formaggi e salumi tagliati in pezzi piccoli, da servire come stuzzichini per l’aperitivo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.