Pancake

La prima volta che ho mangiato i Pancake ero in Messico, ogni mattina li gustavo con un condimento diverso, li ho amati subito e quando posso li faccio per me e per il mio cucciolino.

Pancake stellinaincucina

Pancake

Ingredienti:

  • 160 g di farina
  • 1 cucchiaio di zucchero
  • 1 uovo
  • 1 bicchiere scarso di latte (150 ml circa)
  • 1 cucchiaino di lievito per dolci
  • 3 cucchiai di burro fuso, io l’ho sciolto nel microonde (30 g )
  • 1 pizzico di sale

Per guarnire:

  • Miele
  • Burro fuso
  • Nutella
  • Zucchero di canna
  • Sciroppo d’acero
  • Frutta fresca

Preparazione:
Setacciare la farina con il lievito in una ciotola.
Rompere l’uovo in una tazza, sbattetelo 30 secondi con una forchetta.
Versate al centro della farina il sale, il latte, l’uovo sbattuto, il burro fuso e lo zucchero.
Amalgamare gli ingredienti con una forchetta.
Potete usare anche una frusta elettrica per evitare che si formino grumi.
La pastella non deve essere troppo fluida, ma restare morbida. Se fosse troppo consistente, potete aggiungere 1-2 cucchiai di latte.
Coprite la ciotola con la pellicola trasparente e lasciate in frigo per 20 minuti.

Scaldate sulla fiamma una padella antiaderente.
Versatevi un cucchiaio e mezzo di pastella.
Allargate la pastella con il dorso del cucchiaio in modo da formare una frittella di 10 cm di diametro, se volete sei pancakes più piccoli, mettete un solo cucchiaio di pastella per volta.
Cuocete 1 minuto e mezzo circa per lato.
Trasferiteli su un piatto caldo.
Guarnite con il burro fuso e zucchero, o miele, o  Nutella, o con lo sciroppo d’acero.

Sono ottimi a colazione e merenda, potete servirli anche con frutta fresca di stagione.

Se volete provarli in versione salata, non aggiungete lo zucchero e usare lievito per dolci non vanigliato o sostituirlo con un cucchiaino raso di bicarbonato.

In questo caso potete servirli con mais al burro, salumi, verdure e anche legumi.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.