Marmellata di arance con scorzette

Marmellata di arance con scorzette

L’altro giorno al mercato ho trovato delle belle arance di giardino di fine stagione, erano molte, quindi ho fatto una bella marmellata con scorzette, molto buona e semplice, serve solo un po’ di pazienza, volendo si puo’ preparare anche al microonde, quest’ultimo trucco me lo ha svelato la mia mamma, in realtà anche la ricetta è sua, la fa così da che ho memoria 🙂marmellata di arance

Ingredienti

6 arance non trattate

1 limone non trattato

Zucchero, la quantita’ sara’ definita in seguito in base al perso delle arance.

Preparazione:

Lavate molto bene le arance ed il limone, asciugateli.

Bucherellare con uno stecchino di legno le arance ed i limoni, metteteli in una pentola di acciaio capiente, copriteli con acqua fredda, coprite con un coperchio, lasciate riposare per 3 giorni, cambiando l’acqua 2 o 3 volte al giorno.

Trascorsi i tre giorni, scolate gli agrumi, eliminate le calotte con un coltello affilato, tagliateli a fettine tonde sottilissime e poi a pezzetti.

A questo punto vanno pesate, poi messe di nuovo nella pentola con l’aggiunta di acqua, le proporzioni sono le seguenti: per 1 kg di arance vanno aggiunti 500ml di acqua.

Mettete la pentola sul fuoco, portate a bollore, fatele bollire per 20-25 minuti, Pesate nuovamente il composto e aggiungete uguale peso di zucchero.

Adesso armatevi di pazienza, rimettete tutto sul fuoco e cuocete a fiamma bassa mescolando spesso, fino a che si sara’ addensata, potrebbe volerci molto tempo. Per verificare che la marmellata sia pronta, mettetene un cucchiaino in un piatto piano, fatela raffreddare un po’ e inclinate il piatto, se non scivola via e’ pronta

Se volete prepararla al microonde , una volta aggiunto lo zucchero, mescolate bene, mettete tutto in un recipiente adatto al microonde possibilmente di vetro, regolata alla massima potenza e cuocete 10 minuti circa, tirate fuori il contenitore, mescolate molto bene e rimettete ancora nel microonde, fate andare ancora per 10 minuti e rimescolate, verificate se e’ pronta, altrimenti fatela andare ancora 5 minuti, mescolate e cosi’ via.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.