Crea sito

Focaccia dolce di albumi

Per la festa del papà, invece delle zeppole abbiamo fatto le Graffe, che prevedono l’utilizzo di soli tuorli, quindi con gli albumi avanzati ho preparato questa focaccia dolce di albumi, di solito faccio la torta di albumi, ma visto che avevamo già mangiato diverse graffe, ho preferito cambiare e fare la focaccia dolce perché è senza burro, entrambe le ricette le ho prese dalle ricette per risparmiare di Suor germana, uno dei primi libri di ricette comprati da adolescente.Focaccia dolce di albumi

Focaccia dolce di albumi

Ingredienti:

  • 200 g di farina
  • 200 g di zucchero
  • 3 albumi
  • 150 g di latte
  • 1 bustina di lievito per dolci
  • Sale q.b.
  • Burro solo per la teglia
  • Zucchero a velo per decorare

Preparazione:

in un pentolino scaldate il latte con lo zucchero mescolando per sciogliere quest’ultimo, il latte non deve non deve bollore, ma solo scaldarsi, quando lo zucchero sarà sciolto, togliete dal fuoco e lasciate intiepidire.

Intanto setacciate la farina con il lievito, poi mettete gli albumi in una ciotola con un pizzico di sale e montateli a neve ferma, potete farlo con un frusta a mano o con un frullino elettrico, di solito per verificare che la consistenza corretta, si capovolge la ciotola, se non vengono giù, sono pronti.

Imburrate uno stampo di circa 24 cm di diametro, se ne usate uno di silicone non sarà necessario ungerlo.

Incorporate gli albumi al latte e zucchero con un cucchiaio o una spatola, molto delicatamente con movimenti che vanno dal basso verso l’alto, quando saranno bene incorporate,  battete il tutto, poi unite la farina con il lievito e mescolate fino ad ottenere un composto omogeneo.

Versate l’impasto nella teglia.

Accendete il forno a 160°C, una volta caldo infornate la focaccia dolce e cuocete per circa 40 minuti, tenete sempre presente le caratteristiche del vostro forno e regolatevi di conseguenza.

Fate la prova stecchino per controllare la cottura.

Sfornatela , lasciatela raffreddare, sformatela u un piatto da portata e cospargetela con zucchero a velo.

Ottima con il tè.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *