Fagioli a zzuppa- zuppa di fagioli

Fagioli a zzuppa

Questa ricetta è sempre stata nella mia famiglia e anche in quella di mio marito, è il tipico modo di cucinare i fagioli rossi dalle nostre parti (vi lascio indovinare).

Una volta preparati in questo modo, si può aggiungere la pasta o si possono consumare con crostini di pane come una zuppa.fagioli a zuppa

Fagioli a zzuppa- zuppa di fagioli

Ingredienti per 4 persone:

  • 320/350 gr di fagioliborlotti secchi ( potete usare anche fagioli già pronti, nel caso consiglio quelli in vetro di buona qualità)
  • 4 o 5 pomodorini
  • 1 gambo di sedano
  • 1 spicchio d’aglio
  • Oli EVO
  • Sale
  • Pane raffermo per i crostini

Preparazione:

Se usate fagiolisecchi, la prima cosa da fare è sciacquarli sotto l’acqua corrente e metterli in ammollo per almeno 8 ore in acqua fredda. Trascorso il tempo di ammollo, vanno nuovamente sciacquati.

Per la cottura bisogna metterli in una pentola alta coperti on abbondante acqua fredda, messi sul fuoco alto, una volta raggiunta l’ebollizione, la fiamma va abbassata e la cottura deve proseguire per circa 2 o 3 ore, fino a quando la pelle sarà morbida.

Visto che è un’operazione un po’ lunga, io, in genere, cuocio un chilo di fagioli, poi li separo in contenitori e li congelo.

Fatto questo si può cominciare a preparare a’ zzuppa difagioli, ovviamente se usate fagioli pronti partite da qui.

Lavate il gambo di sedano, privatelo dei filamenti e tagliatelo a pezzetti.

Lavate i pomodorini e divideteli a metà, sbucciate lo spicchio d’aglio.

In una capace casseruola fate soffriggere appena l’aglio con un abbondante giro d’olio, aggiungete il sedano abbassate la fiamma e fate insaporire, appena sarà un po’ appassito, aggiungete i fagioli cotti e scolati, mescolate delicatamente, fate insaporire qualche minuto, aggiungete i pomodorini, aspettate ancora qualche minuto, poi coprite i fagioli di acqua possibilmente calda, fate sobbollire, poi abbassate la fiamma e cuocete con coperchio per circa 30 minuti, controllate che non si asciughino troppo.

A questo punto potete decidere se cuocervi dentro la pasta, io usa la pasta mista o i ditaloni rigati, ose servirli come zuppa.

Nel caso della pasta, utilizzate una quantità di fagioli inferiore, ne occorreranno circa 400/450 gr pesati cotti, aggiungete acqua calda necessaria alla cottura, ma senza esagerare, perchè non deve essere una minestra brodosa, ma una pasta cremosa, il sale va aggiunto solo dopo aver buttato la pasta.

Nel caso della zuppa, decidete quanto la volete brodosa e salata quasi a fine cottura.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.