Crostata porri e provola affumicata

La crostata porri e provola affumicata ha un gusto deciso, ma è davvero buona, l’affumicato della provola si abbina benissimo ai porri.

Avevo provato diverso tempo fa l’abbinamento, per un antipasto, ma avevo fatto dei cestini di pasta sfoglia e avevo usato la scamorza invece della provola, ma visto che da poco ho provato la pasta brisè senza burro, questa volta ho fatto una bella crostata salata, devo dire molto buona e, ammetto che con questa ricetta la brisè rende molto di più della sfoglia.

Se avete ospiti, potete prepararla in anticipo e scaldarla al momento di servirla.crostata di porri e provola

Crostata porri e provola affumicata

Ingredienti per una crostata di circa 30cm:

  • Impasto per pasta brisè senza burro, qui la ricetta
  • 2 grossi porri (700 g circa)
  • 150 g di provola affumicata
  • 200 ml di latte
  • 2 uova
  • 3 cucchiai di olio
  • Sale e pepe
  • Farina q.b.
  • Carta forno

Preparazione:

Mettete la provola in uno scolapasta per eliminare un po’ di liquido.

Lavate i porri, eliminate la radice, togliete 2 o 3 foglie più esterne, cominciate a tagliarli a rondelle, man mano che vi avvicinate alla parte più alta, le foglie esterne diventeranno più dure, quindi continuate ad eliminarle, in questo modo utilizzerete gran parte del porro, io uso anche la parte superiore più interna, per intenderci quella verde chiaro che non è proprio tonda tonda.

Mettete l’olio in una padella antiaderente, scaldatelo, unite le rondelle di porri, mescolate un attimo e aggiungete mezzo bicchiere d’acqua.

Continuate la cottura a fiamma medio-bassa con coperchio, mescolando di tanto in tanto, non devono colorire, ma solo stufarsi, basteranno 7-8 minuti, non aggiungete sale.

A fine cottura, se necessario scolateli, altrimenti teneteli solo da parte, possibilmente in un piatto, in modo da farli raffreddare.

Tagliate la provola a cubetti piccoli.

Mettete un foglio di carta forno su un piano da lavoro, appoggiateci sopra l’impasto di pasta brisè, appoggiate sopra un altro foglio di carta e stendete con il matterello.

Dovete ottenere una sfoglia dello spessore di circa 3 mm, a questo punto potete sollevare i fogli con in mezzo la brisè e sistemarli direttamente nella teglia.

Eiminate il foglio di carta superiore e ritagliate tutto intorno per pareggiare i bordi.

Se non avete la carta forno, infarinate il piano di lavoro e anche il matterello più volte per evitare che si attacchi, in questo caso sarà necessario ungere la teglia con un po’ d’olio ed infarinarla.

Preparate la crostata:

Bucherellate la pasta con i rebbi di una forchetta.

Ricoprite il fondo della crostata con i cubetti di provola, ricopriteli uniformemente con le rondelle di porri stufate.

In una ciotola battere leggermente le uova con il latte e un pizzico di sale e di pepe, versate questo composto nella crostata ricoprendo i porri.

Ripiegate i sui bordi la pasta brisè eccedente.

Riscaldate il forno a 180°C, infornate la Crostata porri e provola e cuocete per circa 30 minuti, vi ricordo sempre di regolarvi in base al vostro forno.

2 Risposte a “Crostata porri e provola affumicata”

  1. Grazie mille, sapori decisi, ma se piacciono danno soddisfazione 🙂

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.