Carciofi e patate

CARCIOFI E PATATE, ingredienti semplici per una ricetta gustosa e saporita, facile da preparare, buona calda, tiepida e fredda, perfetta come ricco contorno o anche come sostitutivo del primo, visto che ci sono anche le patate.
In alcune province di Napoli, molti anni fa, si usava anche come farcitura dei panini, dette “merende”, che saprebbero il pranzo al sacco.

Carciofi e patate in padella
  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di cottura20 Minuti
  • Porzioni4
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 3 ciuffiPrezzemolo
  • 1 spicchioAglio
  • 1Limone (solo il succo)
  • 4 cucchiaiOlio extravergine d’oliva
  • q.b.Sale fino
  • q.b.Pepe

Preparazione dei carciofi e patate

  1. Come prima cosa, per preparare carciofi e patate, se non volete che le mani vi diventino nere, vi consiglio di mettere un paio di guanti.

    Pulite i carciofi, eliminate le foglie esterne più dure, tagliate le punte e i torsoli, ma non troppo corti, sono molto buoni e si insaporiscono in questa preparazione, non buttate la restante parte dei torsoli, potrete usarli per fare un ottimo risotto.

    Tagliate i i carciofi prima in 2, poi in 4 e poi in 8 parti.

    Metteteli in una ciotola con acqua fredda e il succo di limone, in questo modo non anneriranno.

    Sbucciate le patate, tagliatele a pezzi irregolari per il lungo, anche in questo caso potete tagliarle in 2 e poi tagliare ogni metà in 3 parti, lavatele bene sotto l’acqua corrente per eliminare l’amido, mettetele in uno scolapasta, non devono essere completamente asciutte.

    Sciacquate molto bene le fettine di carciofo per eliminare il sapore di limone, non asciugateli, ma scolateli semplicemente.

    Lavate e asciugate il prezzemolo, tritatelo con un coltello.

    Sbucciate lo spicchio d’aglio, mettetelo in una padella antiaderente tanto grande da contenere comodamente carciofi e patate.

    Aggiungete l’olio, fate scaldare appena la padella, non soffriggete l’aglio, aggiungete carciofi e patate, mescolate, coprite e fate stufare a fuoco lento, dopo 5 minuti, salate, pepate a piacimento e aggiungete il prezzemolo.

    Continuate la cottura a fuoco dolce per circa 10 minuti, se il fondo di cottura dovesse risultare troppo secco rischiando di far attaccare le verdure, aggiungete 1 o 2 cucchiai di acqua se e quando necessario.

    Mescolate di tanto in tanto e, quando le verdure risulteranno cotte secondo il vostro gradimento ( alcuni le preferiscono più croccanti, altri più morbide), alzate la fiamma, togliete il coperchio e fatele rosolare qualche minuto mescolando, in modo da formare una piccola crosticina su alcuni pezzi.

    Servite caldi o tiepidi, ma sono buoni anche freddi.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.